Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Farmaci Generici: Origine E Luoghi Comuni


12 novembre 2011 ore 20:33   di articuloco  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 368 persone  -  Visualizzazioni: 835

I farmaci, prima di essere immessi sul mercato, devono superare dei test clinici atti a dimostrare l'efficacia delle molecole impiegate, nella cura di patologie mediche. Questa processo si chiama sperimentazione e si svolge in 4 fasi. La prima fase serve a studiare come e quanto il principio attivo sia ben tollerato dal corpo umano. Prima di avviare la sperimentazione occorre comunque inviare la documentazione al Ministero della Sanità. La seconda fase vede lo studio delle dosi e della reale efficacia sulle persone. Vengono effettuati test chiamati "doppio cieco" che servono a studiare la reale efficacia del farmaco rispetto all'effetto placebo. Durante la terza fase della sperimentazione si affinano i dosaggi consentiti, si inserisce il farmaco in un numero sempre maggiore di strutture ospedaliere e si chiede l'autorizzazione al Ministero della Sanità. A questo punto il farmaco viene commercializzato anche se inizia la quarta fase, che serve a studiare ulteriormente gli effetti collaterali dello stesso.

Ovviamente tutto questo ha un costo, che viene sostenuto da una casa farmaceutica. Questa provvederà a commercializzare il farmaco depositando il brevetto. Ma cosa succede con il tempo? Il brevetto farmacologico dura 25 anni, periodo nel quale non possono essere messi in vendità farmaci equivalenti. Alla scadenza del brevetto però il medicinale diventa libero e può essere commercializzato da tutte le case farmaceutiche interessate. Nasce così il farmaco equivalente.


In Italia c'è molta diffidenza verso questo prodotto, al contrario invece degli altri stati Europei, dove i farmaci generici vengono prescritti direttamente dai medici e dispensati dal sistema sanitario locale, con un notevole risparmio per le casse dei governi. Infatti il farmaco equivalente viene venduto con uno sconto del 30% rispetto a quello di marca, ma il risparmio è dato dall'assenza per le case che li producono, dei costi di sperimentazione. Nonostante questo molti sono i luoghi comuni da sfatare.

Farmaci Generici: Origine E Luoghi Comuni

Molti pensano che il costo inferiore sia dovuto ad una minore efficacia del principio attivo oppure a sostanze chimiche di minor valore, altri invece sostengono che sono scaduti. Tutta questa disinformazione è in un certo senso avallata dalla reticenza di medici di base e farmacisti nel prescriverli e consigliarli, contribuendo ad alimentare soprattutto negli anziani paure e dubbi ingiustificati.

Ma come si riconosce un farmaco generico? Questi prodotti vengono commercializzati con il nome del principio attivo e non con nomi fantasiosi, come capita per quelli coperti ancora da brevetto. Concludendo. I farmaci equivalenti sono assolutamente sicuri ed efficaci, anzi, essendo presenti sul mercato da moltissimo tempo consentono di avere una maggiore consapevolezza sugli effetti collaterali e sugli effetti indesiderati.

Articolo scritto da articuloco - Vota questo autore su Facebook:
articuloco, autore dell'articolo Farmaci Generici: Origine E Luoghi Comuni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione