Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ginnastica: L'inutilità Degli Attrezzi Ginnici


26 settembre 2010 ore 15:56   di giuliano60  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 337 persone  -  Visualizzazioni: 648

E’ indubbio che un sano esercizio fisico, per il ruolo detenuto, soprattutto quando accompagnato da una dieta equilibrata, non può che rappresentare per l’individuo un momento importante di benessere per l’organismo a livello psicofisico e contribuire notevolmente alla perdita di peso, oltre a partecipare alla migliore distribuzione del grasso in maniera omogenea in tutti i distretti del corpo. Si tratta di capire a questo punto però, se per ottenere il massimo dei vantaggi, al fine anche di mantenersi in forma, occorra o meno rivolgersi alle palestre e/o a quegli attrezzi ginnici tanto in voga negli ultimi tempi, oppure si può ottenere lo stesso risultato, compiendo movimenti nel chiuso delle pareti domestiche.

Un quesito importante questo, che se da una parte non vuole destituire d’importanza le palestre, anche come luogo capace di aggregare l’individuo con il prossimo,dall’altro tenta di far piena luce sulla necessità o meno di affidarsi a costosi macchinari per raggiungere lo stesso obiettivo prefisso che si potrebbe raggiungere a corpo libero.


In ultimo, lo studio è stato volto a giustificare o meno la presenza di ausili per la ginnastica, compresi i cosiddetti stimolatori elettrici che consentirebbero di ottenere grandi risultati fisici senza sforzo alcuno da parte della persona.

Ginnastica: L'inutilità Degli Attrezzi Ginnici

Lo studio in questione è stato portato avanti dall’Associazione Usa American Council on Exercise ed è stato pubblicato sul Wall Street Journal. Tale lavoro scientifico è stato anche un importante momento per ribadire l’importanza dell’esercizio fisico non con l’unico intento di contrastare i chili di troppo, atteso che per quello occorre anche affidarsi ai vantaggi di una dieta alimentare equilibrata, cui può aggiungersi una regolare attività fisica aerobica di intensità medio bassa e prolungata nel tempo, ma anche nell’indurre benessere psico-fisico all’individuo.

Si è cercato insomma di capire se per beneficiare dei migliori effetti di questa attività, che comprenda anche lo sviluppo tonico delle masse muscolari addominali, ad esempio, occorrono necessariamente i costosi attrezzi ginnici o no? Secondo gli studiosi americani, si può giungere al risultato tanto sperato anche in assenza di palestre attrezzate e di altrettanto sofisticati strumenti ginnici. Analoghi risultati sono infatti raggiungibili ugualmente utilizzando il comune pavimento di casa.L’unico motivo che potrebbe spingere qualcuno ad utilizzare gli attrezzi ginnici anche in casa è dato dalla necessità di giustificare la spesa necessaria per acquistarli e solo da questo punto di vista potrebbero offrire lo stimolo per fare attività fisica, sia pure in casa.

Stimolatori elettrici, del tutto inutili?

Ma l’attenzione dei ricercatori e l’impietosa condanna è giunta nei confronti degli stimolatori elettrici, ritenuti del tutto inutili come l’illusione che sia possibile ottenere i vantaggi dell’attività fisica senza che questa richieda sforzi per sostenerla. Il vero vantaggio rappresentato da tali apparecchi è nel business praticato in chi li vende e li commercializza. E’ ben diverso il caso in cui tali strumenti siano impiegati nel caso della riabilitazione fisica di quei soggetti in convalescenza per una malattia o un infortunio invalidante, dove la totale immobilità della persona ha arrecato quella perdita di tonicità da parte dei suoi muscoli cui in qualche modo tali strumenti possono opporsi.

C’è di più, in aggiunta a tale studio americano ne sono giunti altri che dimostrerebbero che gli stimolatori elettrici non fanno perdere peso, non riducono il grasso corporeo, non aumentano la forza dei muscoli e, dunque, non migliorano l’aspetto fisico. La ricerca è stata commissionata dall’ACE ( American Council on Exercise ) a John Porcari dell’University of Wisconsis di La Crosse. Un giudizio che non potrà che innescare polemiche al riguardo, come quella sicuramente scatenata dallo studio successivo effettuato dalla Utah State university a Logan che ha gettato benzina sul fuoco quando ha sostenuto che gli strumenti professionali utilizzati durante l’esercizio fisico, se da un lato migliorano la performance dei muscoli, dall’altro non fanno sparire né la pancetta né la massa grassa sul giro vita.

Articolo scritto da giuliano60 - Vota questo autore su Facebook:
giuliano60, autore dell'articolo Ginnastica: L'inutilità Degli Attrezzi Ginnici
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione