Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Ginseng: Dalla Medicina Orientale Agli Utilizzi Moderni


20 febbraio 2011 ore 15:14   di pennettainformata  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 331 persone  -  Visualizzazioni: 617

Il Ginseng è una pianta erbacea dai fiori gialli, a crescita lenta ed appartenente alla famiglia delle Araliacee. La sua radice vanta molteplici utilizzi millenari nella medicina orientale, tanto da essere diventata una delle erbe medicinali orientali più famose nel mondo. Ma anche in occidente in suo utilizzo è oggi molto diffuso.

La specie più conosciuta, utilizzata e studiata del Ginseng è quella di origine asiatica, detta anche Panax Ginseng, e viene coltivata principalmente in Cina e Corea. Il termine Panax richiama subito alla mente “Panacea” e cioè un rimedio per tutti i mali. Il nome Ginseng deriva invece dal cinese “rensheng”, ovvero “uomo”. Il motivo è con tutta probabilità la somiglianza delle sue radici alla forma dell’uomo con ramificazioni che ricordano proprio gli arti umani.


Nella medicina tradizionale cinese il Ginseng viene usato per il trattamento della stanchezza in generale, dell’inappetenza, dei disturbi dell’umore e dell’attenzione e finanche dell'impotenza. Si pensa infatti che le sostanze contenute nelle sue radici abbiamo la capacità di migliorare l’umore, la concentrazione e la memoria, riducano la sensazione di affaticamento, anche nelle sue forme croniche, rivitalizzando corpo e mente ed aumentando l’appetito dove questo scarseggia. Riducendo stress e stanchezza, il Ginseng sembrerebbe migliorare anche l’attività sessuale. Molto utilizzato per il recupero dopo l’attività sportiva o a seguito di malattie debilitanti o interventi chirurgici. Tra le sue qualità, quella adattogena migliora la capacità di adattamento agli stimoli della vita quotidiana. Per la medicina cinese, infine, il Ginseng sarebbe in grado di prolungare la vita.

Il Ginseng: Dalla Medicina Orientale Agli Utilizzi Moderni

Quanto alla medicina moderna, gli effetti principalmente esaltati riguardano la riduzione della stanchezza, l’azione rilassante e la regolazione dell’attività metabolica.

Le virtù del Ginseng derivano dai componenti che si trovano nelle sue radici ad alto contenuto di principi attivi tonificanti: ginsenosidi, vitamine, olio essenziale, peptidi, pollini, saponosidi, aminoacidi, minerali e oligoelementi.

Ma attorno a questa famosissima pianta si sono concentrate negli anni opinioni agli estremi opposti. C’è chi la indica come una delle medicine naturali con proprietà terapeutiche quasi magiche, e chi invece ne evidenzia le controindicazioni. C’è da dire che al momento non sono esistono vere e proprie conferme scientifiche che diano ragione ad una o all’altra posizione. E, in ogni caso, gli enormi interessi economici che gravitano intorno agli estratti di Ginseng potrebbero rendere non neutrali le posizioni di chi ne esalta le proprietà.

Se da un lato le applicazioni e le proprietà benefiche sembrano essere molto vaste, dall’altro lato c’è chi ha portato in evidenza probabili controindicazione ed effetti collaterali. In primo luogo è possibile che l’assunzione di Ginseng possa interferire con l’assunzione di altri farmaci causando a volte anche effetti indesiderati. Va evitato l’utilizzo in gravidanza e durante l’allattamento e nei bambini sotto i dodici anni. L’assunzione non deve avvenire unitamente a bevande che contengono caffeina. Tra gli effetti collaterali, in quest’ultimo caso, vengono evidenziate l’insonnia, l’ansia, l’agitazione. In ogni caso il Ginseng dovrebbe essere assunto osservando dei cicli, con delle pause tra uno e l’altro.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo Il Ginseng: Dalla Medicina Orientale Agli Utilizzi Moderni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione