Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

In Forma Con La Ginnastica Della Casalinga


5 ottobre 2011 ore 13:07   di KungFuGirl  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 675 persone  -  Visualizzazioni: 1402

Restare in forma, in fin dei conti, è tutta una questione di bilancio: le calorie che acquistiamo grazie all’alimentazione non devono essere di troppo superiori a quelle che consumiamo, altrimenti si ingrassa. Il bilancio deve essere in pareggio per far contenta… la bilancia!

Spesso, su riviste e nei blog, si leggono articoli che parlano di attività fisica e di consumo di calorie, scopriamo che praticando pilates se ne consumano un determinato numero, mentre con un’ora di pallavolo se ne consumano un’altra quantità, ma chi in palestra non ci può andare – per mancanza di tempo o perché il budget non lo consente – deve dunque rassegnarsi ad ingrassare?


Nemmeno per sogno! Ogni attività che svolgiamo, inclusi il semplice respirare, camminare e dormire, ci fa consumare delle calorie; più attivi siamo, più calorie bruciamo e meno grassi accumuliamo. Certamente gli sport contribuiscono a far bruciare molto e in fretta, perchè richiedono sforzi prolungati nel tempo (come può esserlo un’ora di yoga) o scatti brucianti (come ad esempio l’atletica leggera), ma non è solo andando in palestra che si consumano calorie: delle sorprese inaspettate, ad esempio, ci vengono riservate dai lavori domestici.

Una donna di 60 chili, ad esempio, brucia la bellezza di 86 calorie semplicemente rifacendo i letti per un quarto d’ora, mentre un’ora trascorsa a pulire i vetri fa consumare oltre 100 calorie ed altre 112 se ne vanno cucinando per un’ora. Come nella vita fuori casa scegliere di abbandonare l’auto e l’ascensore per andare a piedi aiuta a mantenersi in forma, allo stesso modo decidere di rinunciare all’aiuto di alcuni elettrodomestici può contribuire a farci essere casalinghe meno disperate quando si avvicina la prova costume: lavare i piatti a mano, invece di ricorrere alla lavastoviglie, ad esempio, ci fa bruciare in 20 minuti quasi 60 calorie e altrettante se ne vanno se scegliamo di fare il bucato a mano per una mezz’ora invece di accendere la lavatrice.

In Forma Con La Ginnastica Della Casalinga

Passare l’aspirapolvere per mezz’ora consuma oltre 100 calorie e 137 se ne vanno pulendo i pavimenti con un panno, sempre per mezz’ora. Chiaramente il consumo di calorie varia a seconda della durata di un’attività e del peso della persona; qui abbiamo fatto degli esempi prendendo a modello una donna di 60 chili, ma una di 50 consumerebbe 114 calorie pulendo i pavimenti e una di 70 ne brucerebbe, per la stessa attività, 160.

In Forma Con La Ginnastica Della Casalinga

Considerate tutte le variabili del caso, comunque, un dato rimane innegabile: sbrigre i lavori domestici contribuisce – e non poco – a mantenersi in forma, a patto che tra un’incombenza e l’altra non ci si butti su patatine e cioccolatini. Altro che “desperate”, le “housewives” hanno dei buoni motivi per sorridere!

In Forma Con La Ginnastica Della Casalinga

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo In Forma Con La Ginnastica Della Casalinga
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione