Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L'inquinamento Acustico, Una Vera Minaccia Per Nervi E Salute


10 ottobre 2010 ore 01:33   di Sabrina  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 414 persone  -  Visualizzazioni: 773

Un tempo il rumore si limitava a scandire, ritualizzandoli, i momenti particolari della vita come la morte, la nascita, il matrimonio, l'arrivo del nuovo anno. Nonostante il rumore sia stato sempre un fattore culturale che ha contraddistinto popoli e stili di vita, esisteva nel passato anche una cultura del silenzio che oggi, però, è completamente scomparsa, dato che il rumore è diventato una costante della nostra quotidianità.

Tutti sappiamo che il rumore si misura in decibel: la scala parte da 0, soglia minima udibile dall'uomo e riproducibile solo in laboratorio; sui 15 decibel c'è lo stormire delle foglie; sui 20 i sussurri; sui 35-40 decibel una camera da letto ed uno studio silenzioso; sui 50 una conversazione; sui 60 radio e tv accese. A 70, quando si comincia ad entrare nella soglia del disturbo, l'aspirapolvere; sugli 80 il traffico intenso; sui 90 il rumore di un camion; a 110 il rumore di una discoteca. Da 120 decibel inizia la vera e propria soglia del dolore che si prova, ad esempio, sentendo un martello pneumatico o il motore jet di un aereo.


L'esposizione prolungata a livelli sonori elevati, dai 70-80 decibel in poi, determina non solo danni all'udito ma disturbi in tutto il corpo. Infatti, oltre a contribuire all'invecchiamento precoce, nell'apparato cardiocircolatorio si hanno tachicardia, palpitazioni e un aumento della pressione arteriosa, mentre nello stomaco l'accresciuta produzione di succhi gastrici può dar luogo a crampi locali oltre che ansia e paura. Di notte, invece, un rumore può peggiorare la qualità del sonno  e renderlo meno riposante. L'Organizzazione mondiale della Sanità ritiene, inoltre, che il rumore sia responsabile del 3% dei decessi in Europa in seguito a cardiopatie ischemiche.

L'inquinamento Acustico, Una Vera Minaccia Per Nervi E Salute

Per poter vivere bene e proteggere il cuore, il rumore non dovrebbe superare i 50 decibel, i 42 per favorire il sonno, i 35 per salvaguardare i nervi. Riscoprire la virtù del silenzio, quindi, non può che favorire il nostro benessere psicofisico, specialmente quello dei bambini e degli adolescenti maggiormente inclini alle occasioni di rumore.

Articolo scritto da Sabrina - Vota questo autore su Facebook:
Sabrina, autore dell'articolo L'inquinamento Acustico, Una Vera Minaccia Per Nervi E Salute
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione