Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Virilità Diventa Arte


12 novembre 2015 ore 14:23   di KungFuGirl  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 339 persone  -  Visualizzazioni: 587

Amati da alcuni, odiati da altri, i peli sul petto degli uomini sono uno dei cosiddetti "caratteri sessuali secondari" (ovvero quelli non direttamente collegati alla riproduzione ma che identificano l'appartenenza al sesso maschile) che cominciano a comparire con la pubertà o l'adolescenza e sono "comandati" dal testosterone, l'ormone maschile per eccellenza. Tanto che c'è persino chi fa l'equazione: più peli sul petto, uguale maggior mascolinità (e questo spiega perchè a molte donne l'uomo depilato sul torace non piace...).

A questo proposito, su internet si trovano non soltanto dei consigli su come aumentare i peli del petto, ma esistono anche prodotti specifici che, spalmati sul petto, promettono di far ottenere una maggiore peluria e, soprattutto in estremo Oriente (dove notoriamente gli uomini sono glabri) vengono persino messe in vendita delle speciali "pellicce" da applicare sul petto, un po' come da noi in Occidente avviene per i parrucchini delle persone calve.


Secondo alcuni, ci sarebbero persino certi alimenti che possono favorire lo sviluppo di un bel petto villoso e maschio: uova e sardine, ad esempio, sarebbero indicati grazie al loro elevato contenuto di proteine e vitamine. Allo stesso modo, vengono raccomandati tutti gli alimenti che si ritiene siano utili per mantenere sani e forti i capelli perchè i peli... pur sempre da bulbi piliferi nascono!

E proprio dalla somiglianza peli/capelli è nata l'idea di un hair stylist inglese, Daniel Johnson, che è divenuto un vero e proprio artista del petto villoso con il manscaping, la forma d'arte da lui creata che consiste nel realizzare paesaggi (landscape in inglese) sui petti dei propri clienti maschi (man, appunto).
Johnson, che utilizza rasoi per realizzare le sue opere, ha dichiarato che i disegni più difficili da riprodurre sono stati quelli di New York e di Sidney.

Si tratta di opere d'arte temporanee, destinate a scomparire quando i peli rasati torneranno a crescere, ma che hanno riscosso successo nel Regno Unito e la cui fama si è diffusa in tutto il mondo, tornando a far parlare di uno dei simboli della virilità. Ogni manscape richiede almeno due ore e mezza di lavoro per essere realizzato, cesellando pazientemente la peluria del petto con precisi colpi di rasoio.

La Virilità Diventa Arte

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo La Virilità Diventa Arte
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione