Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Niente Glutine Per Il Celiaco


9 dicembre 2010 ore 22:29   di arretium  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 388 persone  -  Visualizzazioni: 628

La celachia è un intolleranza al glutine peresente in molti cereali .Non lascia "segni" evidenti sul corpo e , una volta impostat la dieta , si è "sani" come tutte le altre persone. Comunque questa intolleranza incide profondamente sul rapporto con il cibo e sulle vita di relazione, provocando quasi sempre un forte impatto emotivo. Però , si può convivere serenamente con il problema senza negarlo , ma facendolo diventare semplicemente un modo di essere.

Il cibo non è semplicemente il nutrimento che assicura la sopravvivenza fisica ma , da secoli , racchiude in sè profondi significati simbolici, psicologici e persino sociali. L'impatto emotivo della celachia sulla vita di relazione e sulla percezione di se stessi può essere molto forte. Il rapporto con il cibo partecipa alla formazione della propria identità, o quanto meno la rispecchia , la mette in mostra. a se stessi ma anche agli altri.


A meno che la celachia non sia scoperta nei primissimi anni di vita , occorre cambiare completamente abitudini, a tavola e nella vita quotidiana. Alcune persone si adattano agevolmente, perchè finalmente spariscono i disturbi; per altre, invece (dal 5 al 20% dei nuovi celiaci, significa essere diversi. Ci si può sentire di peso per la famiglia e gli amici o, al contrario , temere che gli altri dimentichino le proprie necessità; si può provare disagio perchè si è al centro dell'attenzione senza volerlo o persino vergognarsi.

Niente Glutine Per Il Celiaco

E' bene educare i bambini fin da subito, se la celachia compare dopo i primi anni di vita. In particolare i genitori rivestono un ruolo centrale; spesso si sentono colpevoli per non avendo alcuna responsabilità e possono diventare ansiosi e troppo protettivi. L'aiuto per il piccolo dovrebbe invece renderlo autonomo il prima possibile, spiegandogli in modo sereno che cosa può mangiare , che cosa no, che può chiedere agli adulti di farsi aiutare , insegnandogli a comunicare la sua particolarità in modo naturale.

E' bene fargli capire i suoi limiti e fargli comprendere che i cibi con il glutino sono per lui "velenosi" e non vanno mangiati. Oggi a scuola ci sono meno problemi: dal 2005 , infatti, la legge sulle mense ha introdotto l'obbligo di garantire pasti idonei agli alunni intolleranti al glutine.

Articolo scritto da arretium - Vota questo autore su Facebook:
arretium, autore dell'articolo Niente Glutine Per Il Celiaco
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione