Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nuove Speranze Per I Malati Di Parkinson


25 luglio 2011 ore 02:21   di nuska  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 436 persone  -  Visualizzazioni: 798

E' recentissima la notizia dei risultati della ricerca effettuata da un gruppo di scienziati guidati dalla dottoressa Vania Broccoli dell'Ospedale San Raffaele di Milano in seguito alla quale alcune cellule importantissime del corpo umano si possono oggi ricreare in laboratorio direttamente da cellule adulte della pelle, senza passare per una fase di cellula staminale.

L'assenza di queste cellule, chiamate neuroni dopaminergici che si trovano in una zona profonda del cervello denominata sostanza nera, o la loro ridotta attività è causa dei ben noti problemi legati al morbo di Parkinson, tra i quali la riduzione della mobilità autonoma e volontaria senza riduzione della forza muscolare, rigidità, sovente asimmetrica di tipo plastico quando si cerca di muovere o piegare un arto di un soggetto con il morbo di Parkinson, tremore a riposo a 4-6 cicli per secondo, disturbi della parola e della scrittura, turbe vegetative spesso associate a sintomi ansioso-depressivi, la demenza che è riscontrabile nella fase tardiva, nella misura di circa un terzo dei casi.


Queste cellule producono un neurotrasmettitore, cioè una sostanza chimica che trasmette messaggi a neuroni in altre zone del cervello chiamata dopamina che aiutano a controllare i movimenti dell'uomo . La riduzione di almeno il 50% dei neuroni dopaminergici causa una mancanza di stimolazione dei ricettori, cioè delle stazioni di arrivo.

Nuove Speranze Per I Malati Di Parkinson

I tentativi di riprodurli sono stati molto numerosi nel corso dei decenni passati, ma non hanno portato ad alcun risultato. Solo i ricercatori del San Raffaele hanno raggiunto l'obiettivo, in collaborazione con i gruppi di Alexander Dityatev dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova e di Stefano Gustincich della Sissa di Trieste.

La scoperta di non passare per le cellule staminali evita anche il problema della generazione di cellule tumorali, un rischio molto legato alla riproduzione e manipolazione di cellule staminali indotte.

Articolo scritto da nuska - Vota questo autore su Facebook:
nuska, autore dell'articolo Nuove Speranze Per I Malati Di Parkinson
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione