Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

A Ogni Patologia Il Suo Sport: Fitwalking Per Il Diabete, Tai Chi Per L' Artrite, Karatè Per La Cefalea


19 marzo 2011 ore 07:58   di valelu  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 517 persone  -  Visualizzazioni: 894

Gli ultimi studi affermano che alcune discipline fisiche funzionano come farmaci in grado di curare importanti malattie;ovviamente senza effetti collaterali,l'importante è che lo sport sia ben scelto e praticato nel modo giusto.Per curare il diabete dieta e farmaci non sempre bastano;come provano i primi risultati di uno studio multicentrico svolto qui in Italia,il fitwalking,la camminata a diversi livelli di intensità,migliora la qualità della vita dei malati e l'efficacia della terapia.E' consigliabile prima di iniziare,fare una valutazione dello stato di salute,per poi imparare alcuni accorgimenti,come oscillare ritmicamente le braccia e spingere bene con le gambe.

Anche il semplice camminare va benissimo,ma occorre però,praticarlo più spesso per avere gli stessi benefici.I risultati che si possono ottenere con due ore di esercizio a settimana sono:in in sei mesi si perde un chilo,si assottiglia il girovita di due centimetri,scendono i livelli della glicemia,del colesterolo e della pressione,in alcuni casi,è possibile addirittura ridurre il dosaggio e il numero di farmaci.


Chi soffre di mal di testa e tende a muoversi poco per timore che il disturbo peggiori,si sbaglia.Una recente ricerca svedese afferma che l'attività fisica può essere un toccasana per questo disturbo.Gli sport aerobici sarebbero i più adatti,aumentano l'assorbimento di ossigeno nel cervello e riducono così gli spasmi della cefalea.Bici,cyclette,tennis ed anche il karatè,scaricano le tensioni e sciolgono i muscoli,sono perfetti per le contratture a collo e spalle dovuti alla cefalea.Secondo la ricerca,dedicarsi tre volte a settimana alla cyclette per almeno tre mesi,basta a ridurre il numero delle crisi e a diminuire l'uso di antidolorifici.

Uno studio svoltosi in America,invece,affermerebbe che un'attività dolce come il Tai Chi,allevia il dolore e da un senso di benessere in tutte le forme di artrite,inclusa la reumatoide e la fibromialgia.Lo stile più adatto ed usato come terapia,è il Sun,il più light.L'escursione delle articolazioni in questo stile è limitata e i movimenti,lenti e fluidi,sono studiati per stimolare i meridiani di rene e vescica collegati all'apparato osteoarticolare.I ricercatori affermano che otto settimane di allenamento con il Tay Chi,bastano per migliorare i sintomi dell'artrite,quali stanchezza e rigidità delle articolazioni;ma già dopo quindici giorni si vedono i primi risultati,soprattutto se ci si esercita ogni giorno per almeno venti minuti.

Articolo scritto da valelu - Vota questo autore su Facebook:
valelu, autore dell'articolo A Ogni Patologia Il Suo Sport: Fitwalking Per Il Diabete, Tai Chi Per L' Artrite, Karatè Per La Cefalea
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione