Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Osteoporosi: Un Miliardo Di Euro Il Costo Riversato Sul Ssn Per La Cura Della Malattia


3 ottobre 2010 ore 15:41   di giuliano60  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 333 persone  -  Visualizzazioni: 661

La malattia non è soltanto un momento difficile per il soggetto che vi incorra, incidendo essa sul suo equilibrio psicofisico, ma ogni stato patologico insorto rappresenta, nella stragrande maggioranza dei casi, un costo per la collettività, nello specifico, per il nostro S.S.N.

Lo dimostrano le ultime stime ricavate al Congresso nazionale della Siommms,la Società Italiana dell’Osteoporosi, del metabolismo minerale e delle malattie dello scheletro, che si è svolto a Brescia e nell’occasione è stato stigmatizzato da Guido Rasi, direttore generale dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), il costo di quest’affezione che colpisce in particolar modo la donna in menopausa e che si può quantificare in almeno un miliardo di euro all’anno riversati sulla comunità, solo per quanto attiene il costo dei ricoveri.


Ovviamente i costi per curare tale malattia non si esauriscono solamente con i ricoveri, basti pensare l’altro grande capitolo rappresentato dalla riabilitazione dei pazienti osteoporotici quando questi vadano incontro a fratture ossee, fatto che nella sola Italia ammonta a circa 90 mila persone che sono costrette a rivolgersi agli ospedali per la riduzione delle fratture e che in Europa giungono fino a 500 mila ricoveri, come se, secondo la stima fatta dalla SIOMMMS, si fratturasse una persona al secondo.

Osteoporosi: Un Miliardo Di Euro Il Costo Riversato Sul Ssn Per La Cura Della Malattia

E c’è di più, aumentano i casi di osteoporosi nei Paesi sviluppati, perché aumenta la durata media della vita della persona ed in Italia siamo, insieme al Giappone, i primi in fatto di invecchiamento tardivo della popolazione, un dato confortante ma che implica di conseguenza una maggiore propensione delle persone ad andare incontro alle malattie, si pensi che dopo i 50 anni di età una donna vede innalzarsi in maniera sensibile, rispetto all’uomo, la possibilità di andare incontro a fratture ossee, dando luogo ciò anche a gradi diversi di inabilità, fino alla invalidità parziale.

"Per frequenza, complicanze e conseguenze disabilitanti -ha spiegato Rasi -l'osteoporosi rappresenta quindi un rilevante problema di salute pubblica, che necessita sia di strategie di prevenzione primaria, sia di prevenzione secondaria per evitare o ridurre il rischio di nuove fratture".

Fino adesso si fa riferimento ai farmaci utilizzati nel contrasto all’osteoporosi che stanno cominciando a dare buoni risultati nel tempo, senza di contro risolvere del tutto il problema, ma oggi il lavoro dei ricercatori è volto alla scoperta di sempre nuove molecole in grado di contrastare la malattia riuscendo allo stesso modo ad evitare le fratture ossee scongiurando la possibilità di ricoveri ospedalieri, con grande ristoro da parte delle Istituzioni chiamate a pagare i costi delle degenze. Semmai, a detta del direttore dell’AIFA, oggi bisognerà badare ad un altro eventuale problema che si è aggiunto riguardo la scelta della molecola anti-osteoporosi più efficace da somministrare, stante le differenze fra un farmaco ed un altro e gli immancabili confronti che il medico si trova a dover fare quando si accinge a prescrivere un farmaco per la cura dell’osteoporosi, di fronte alla difficile valutazione circa la scelta di quella molecola che risulti più appropriata per una definita tipologia di paziente.

Articolo scritto da giuliano60 - Vota questo autore su Facebook:
giuliano60, autore dell'articolo Osteoporosi: Un Miliardo Di Euro Il Costo Riversato Sul Ssn Per La Cura Della Malattia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione