Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Per Star Con Me Ci Vuole Stoffa - Riflessioni Intorno Alla Taglia 60


1 maggio 2011 ore 08:57   di fair61  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 351 persone  -  Visualizzazioni: 588

Ti guardi allo specchio e vedi un sorriso dentro a contorni morbidi; niente zampe di gallina, perché il viso è troppo teso e pasciuto per solcarti gli occhi, eppure i primi "anta" sono scoccati già da un pezzo.. In fondo - pensi - il modello è quello mediterraneo. Ti ricordi "silfide", ti percepisci "fata", se non fosse che per infilarti i collant devi fare le contorsioni sul letto, per allacciarti le scarpe ti sforzi e comprimi fino a diventare paonazza. Uffa! Secondo le indagini (Nestlé, 2010) più di metà della popolazione italiana ha queste forme: chiamale come vuoi, giunoniche, mediterranee, generose, taglie più, forti... Il commercio della moda ti adula in tutti i modi... a parole! Nella pubblicità le immagini sono terreno consacrato alle smilze, alte coi seni piccoli, fondoschiena sodi. Sguardi ammiccanti.

Prove di ammiccamento allo specchio: dopo l'ultimo secchiellone di popcorn al cinema, ti chiedi perché Miroglio non abbia preso te come testimonial. Ti prometti che i prossimi sabati li passerai tutti in piscina e che le grandi case di prêt-à-porter si pentiranno di non averti convocato a Milano Moda.


Secondo le statistiche più della metà delle donne potrebbe condividere queste ansie da passerella, tanta bella "ciccia" che nasconde (e soffoca) un animo da modella. Trop-model! Più della metà ha una costituzione mediterranea sovrabbondante: ma allora - ti chiederai - perché è così difficile trovare una taglia 60 sulle grucce dei negozi? Ma che dico 60... neanche 58!

Tutti sono capaci a fare le cose facili e a vendere la taglia 42, 44, 46, 48...! Per te è l'eccezione che vuoi, perché ti senti eccezionale, dall'alto della tua morbidità. Ci pensa già la vita a mortificare le tue forme, svantaggiandoti nei movimenti, nello sport, discriminandoti nel lavoro di contatto col pubblico e nei rapporti interpersonali. E sei brava, perché riesci a rimanere te stessa anche quando ti senti goffa e inadeguata.

Esigi allora un'esaltazione globale, perché sei una "a tutto tondo", come le statue di Botero. Perché, allora, un poco più di stoffa cucita costa più del 50% rispetto agli indumenti considerati "normali"?

Non esistono lobby o gruppi di pressione di "morbidoni", però vorresti scendere in piazza a difendere i tuoi diritti e il tuo borsellino. Il tuo "involucro", talvolta scomodo e ingombrante, è la tua stessa identità e tu sai quanto ti è costato... giorni e giorni di lavoro seduta, china sui dossier, in ufficio, oppure in piedi e ferma tutto il giorno, in negozio, mentre agogni un bello sgabello, giorni di ansie che riuscivi a tamponare solo svuotando il frigo e con qualche seduta dallo psicologo.

Lo stato finanzia le imprese, i giovani, la ricerca, le innovazioni industriali, ma un'innovazione industriale che avrebbe bisogno di un piccolo-grande impulso è ancora più semplice di così: si tratta della confezione di abiti per taglie comode oltre la 50! Non stracci artificiali, ma vera, bella stoffa in cui i "tondi" possano sentirsi a proprio agio senza esaurire ogni volta le "vene aurifere" del proprio borsellino.

Perché ci vuole stoffa, per stare con te, ma anche soldi (per andare spesso fuori a cena, ovviamente).

Articolo scritto da fair61 - Vota questo autore su Facebook:
fair61, autore dell'articolo Per Star Con Me Ci Vuole Stoffa - Riflessioni Intorno Alla Taglia 60
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • acquadalsole77
    #1 acquadalsole77

complimenti per l'articolo..ironico e molto intelligente!

Inserito 1 maggio 2011 ore 13:51
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione