Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Prevenzione Infarto. L' Efficacia Dell' Aspirina


3 giugno 2011 ore 01:52   di JM  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 403 persone  -  Visualizzazioni: 852

L’aspirina è un farmaco affascinante. Ha molte virtù: allevia il dolore e riduce l’infiammazione e la febbre; può addirittura prevenire certi tipi di cancro; ma soprattutto interferisce con la coagulazione del sangue. Quest’ultimo effetto fu scoperto per caso da Lawrence Craven, un medico di famiglia californiano nei lontani anni quaranta. Craven notò che un numero insolito di suoi pazienti soffriva di emorragie dopo essersi fatti togliere le tonsille.

E ognuno di quei pazienti aveva masticato un chewing-gum contenete aspirina per attenuare il dolore alla gola. Craven meditò sul problema. Sapeva che in molti casi gli attacchi di cuore sono causati dalla formazione di coaguli di sangue che ostacolano o impediscono il flusso di sangue nelle arterie coronarie, cosicché cominciò a somministrare aspirina ai suoi pazienti che avevano sofferto di attacchi di cuore. Entro pochi anni Craven aveva dimostrato che l’incidenza di un secondo attacco di cuore veniva notevolmente ridotta grazie alla regolare assunzione di aspirina.


Purtroppo all’epoca nessuno si sognava di ascoltare le argomentazioni di un modesto medico di campagna, così, per quarant’anni le sue scoperte furono ignorate. Negli anni ottanta però, vari studi compiuti da ricercatori dotati di ampi mezzi dimostrarono che l’aspirina poteva effettivamente ridurre la probabilità di un secondo attacco di cuore e persino un episodio iniziale. In uno di questi studi, The Physicians’ Health Study, i ricercatori somministrarono una compressa di aspirina o un placebo a più di 22.000 medici maschi. Essi registrarono fra coloro che presero l’aspirina una riduzione così sorprendente degli attacchi cardiaci da indursi a terminare in anticipo lo studio per permettere a tutti i partecipanti di cominciare a prendere l’aspirina se lo volevano.

Prevenzione Infarto. L' Efficacia Dell' Aspirina

Altri studi registrarono grazie all’assunzione quotidiana di aspirina riduzioni altrettanto vistose degli infarti del microcardio dovuti a trombi. I risultati di questi esperimenti sono così convincenti che, secondo alcuni ricercatori, si sarebbero potuti evitare ogni anno nel solo Nordamerica, attraverso un uso giudizioso dell’aspirina, duecentomila decessi per infarto o apoplessia fra uomini e donne. Per “uso giudizioso” s’intende una dose di 40-80 milligrammi al giorno di aspirina. Prove recenti indicano che tale dose è sufficiente per esplicare effetti cardioprotettivi.

A queste dosi, inoltre, il rischio di complicazioni drastiche è molto basso. Un’ultima annotazione. L’acido acetilsalicilico di cui è fatta l’aspirina non è presente in natura. Lo sono altre sostanze simili, ma hanno una minore efficacia. Per questo gli estratti di salice venduti nelle erboristerie o nei negozi di cibi macrobiotici non possono uguagliare l’efficacia dimostrata dall’aspirina. In effetti questa fu inventata proprio come miglioramento dei salicilati naturali.

Articolo scritto da JM - Vota questo autore su Facebook:
JM, autore dell'articolo Prevenzione Infarto. L' Efficacia Dell' Aspirina
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Ehi IM ok come sempre. Mi dispiace non sono su facebook ma dammi altre indicazioni e magari possiamo scambiare opinioni su altri argomenti. Grazie

Inserito 4 giugno 2011 ore 19:43
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione