Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Quegli Starnuti Un Po' Sospetti


8 febbraio 2010 ore 12:25   di Barbersita  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 433 persone  -  Visualizzazioni: 840

Troppo presto per le allergie?Sbagliato.In molti hanno già cominciato a soffrire per starnuti e occhi che lacrimano.A partire dalla metà o dalla fine di gennaio cominciano a fiorire alcuni alberi,come il nocciolo,la betulla,l'ontano e il caprino.Su 10 persone allergiche ai pollini,tre hanno dei fastidi persino in inverno.Attenzione anche in casa dove,nei locali più umidi,possono svilupparsi le muffe oppure, complice il riscaldamento,possono diffondersi a dismisura gli acari.

SE E' COLPA DELLE PIANTE : i disturbi si scatenano quando passi nei viali alberati o nei parchi.Se sei all'aperto hai starnuti a raffica mentre se entri in un luogo chiuso stai meglio.CHE COSA FARE : per limitare il contatto con i pollini,quando passi nei viali alberati copriti bocca e naso con una sciarpa o un foulard.Contro il raffreddore usa una,due volte al giorno i nuovi spray nasali a base di derivati del cortisone.Agiscono solo a livello locale e non vengono assorbiti dall'organismo.Nel giro di due,tre giorni permettono di eliminare l'infiammazione e l'irritazione nasale,senza dare effetti collaterali.


SE E' COLPA DELLE MUFFE : i sintomi si fanno sentire in casa,soprattutto quando sei in bagno o in cucina e aumentano dopo essere stati in cantina,Si sta meglio aprendo le finestre.CHE COSA FARE : pulisci bene le macchie di umidità con uno straccio imbevuto di acqua e candeggina.Ricordati poi di lavare anche il frigorifero con acqua e bicarbonato perchè le muffe possono proliferare.Se il raffreddore è intenso,puoi usare gli antistaminici di ultima generazione che non provocano sonnolenza e sono efficaci per tutto l'inverno.

SE E' COLPA DELLA POLVERE : i disturbi sono iniziati con l'accensione dei riscaldamenti e peggiorono se riordini o rifai il letto con le finestre chiuse.Mentre migliorano se lasci coperte e cuscini al sole.CHE COSA FARE : Tieni il riscaldamento a non più di 20 gradi  e se devi passare la settimana bianca nella casa di montagna acquista coperte e cuscini sul posto.Se li porta da casa (anche nuovi),complici il riscaldamento,rischi che gli acari si diffondano anche dove di solito non ci sono.Se hai sempre il naso chiuso puoi pensare al vaccino .La cura è molto efficace ,può essere iniziata in qualsiasi momento e in tre,quattro stagioni riduce parecchio o elimina del tutto i sintomi.

Articolo scritto da Barbersita - Vota questo autore su Facebook:
Barbersita, autore dell'articolo Quegli Starnuti Un Po' Sospetti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione