Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Scene Hair: Guida Alle Tinte Per Capelli Dai Colori Neon


5 maggio 2011 ore 17:25   di BaudelaireInBraille  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 4359 persone  -  Visualizzazioni: 7718

Il nuovo trend per le chiome di ragazze e ragazzi, ha una sola parola d'ordine: colori! Ma come realizzare tinte dai colori pazzi a casa propria se non si ha voglia di spendere fortune dal parrucchiere? Ecco una semplice guida ai diversi tipi di capigliatura, e il metodo per realizzare colorazioni in casa con ottimi risultati!

La prima cosa da individuare, nello Scene Hairstyling è quale tipo di capigliatura vogliamo: monocromatica, bicolore, tricolore, rainbow e capire quali sono le loro caratteristiche.%u2028
Monocromatica: si distingue per l'utilizzo di un unico colore sulla totalità della capigliatura. Spesso si preferiscono tinte molto appariscenti, tra cui le più in voga sono il turchese, viola, fuchsia, rosso fuoco e blu elettrico.
%u2028Bicolore: la capigliatura in questo caso viene divisa in due aree di diverso colore; solitamente la parte superiore della chioma (dalle orecchie fino al centro della testa) viene tinta con un colore più chiaro (biondo platino, bianco, o colorato) mentre la parte inferiore solitamente è di colore scuro (nero, blu scuro, nero-rosso). E' possibile trovare ovviamente la combinazione inversa.%u2028
Tricolore: spesso l'aggiunta di un terzo colore alla combinazione precedente, che viene realizzato mediante la tintura di alcune ciocche (spesso tuttavia si utilizzano extension) o della frangia scalata da un lato.
%u2028Rainbow: come suggerisce il nome prevede l'accostamento di diversi colori, spesso complementari o molto vivaci, a formare un gradiente (viola scuro-fuchsia-turchese) oppure vari livelli di colore.


%u2028%u2028Vediamo adesso di spendere un po' di tempo sulla preparazione comune per tutti questi tipi di colorazioni.%u2028Trattandosi di tinte per capelli molto sgargianti, i prodotti in commercio ( i produttori più famosi sono: Manic Panic e Stargazer) sono tinte semipermanenti, ovvero sono destinate a scolorire lavaggio dopo lavaggio, e per un risultato ottimale richiedono una base molto chiara, da ottenere (se non si è già biondi) tramite decolorazione.

Scene Hair: Guida Alle Tinte Per Capelli Dai Colori Neon

Occorrente:
- ciotola di ceramica
- pennello per tintura
- guanti
- pettine, mollette ed elastici per capelli
- abiti da poter sporcare irrimediabilmente
- crema protettiva grassa
- polvere decolorante
- ossigeno (dai 20 ai 30 volumi)
- tinta semipermanente

DECOLORAZIONE
(ricordate di fare prima una piccola prova allergica 48 ore prima dell'applicazione)

Per realizzare una tintura scene-style, è necessario decolorare la zona che si intende poi colorare, separando con un pettine le ciocche interessate, e fermando i capelli, invece da non tingere, con una coda o mollette.
Dovete poi munirvi di polvere decolorante (acquistabile in ogni negozio con prodotti per parrucchieri o spesso anche in profumeria) e una boccetta di ossigeno da 20 volumi per chi ha un tono abbastanza chiaro di capelli, massimo 30 volumi per i toni scuri.
Dopo aver indossato i guanti e protetto gli abiti, In una ciotola di ceramica versate il contenuto della bustina di polvere decolorante e aggiungete a poco a poco l'ossigeno mescolando con un pennello da tinta, fino ad ottenere una poltiglia omogenea (deve essere densa pressapoco come lo yogurt).
Applicate un po' di crema (più è grassa meglio è) sulle orecchie, collo e vicino all'attaccatura dei capelli, nelle zone dove andrete a lavorare, per evitare di tingerle.
Con il pennello prelevate un po' di prodotto stendetelo bene sulle radici, muovete il prodotto massaggiandolo con le mani e poi portate il colore sulle lunghezze e le punte.
Chiudete la ciocca all'interno di un foglio di carta alluminio e appuntatelo sulla testa.
Il tempo di posa varia in base alla vostra tonalità, ma si consiglia un massimo di 30 minuti, a causa della forte azione dell'ossigeno, che come tutti sanno, indebolisce il capello. E' bene quindi controllare la decolorazione ogni tanto.
Avvertenze: se si è bruni è quasi impossibile raggiungere il biondo platino! Si raggiungerà un giallo-arancio (l'arancio viene fuori se si hanno pigmenti rossi già in testa dovuti a precedenti tinte o a sottotoni naturali), ma accontentatevi, le tinte faranno presa lo stesso, se non sono troppo chiare.

Scene Hair: Guida Alle Tinte Per Capelli Dai Colori Neon

APPLICAZIONE DELLE TINTE SEMIPERMANENTI
(ricordate di fare prima una piccola prova allergica 48 ore prima dell'applicazione)

Nuovamente selezionate con cura la zona di capelli decolorata, e precedentemente risciacquata ed asciugata con il phon, indossate i guanti, mettete un po' di crema protettiva, prelevate la tinta semipermanente, e con il pennello stendete il prodotto dalla radice fino alle punte massaggiando bene la cute e i capelli. Non abbiate paura di abbondare un po' con il prodotto, i capelli devono esserne ben impregnati.
Lasciate in posa almeno 30 minuti, ma essendo tinte non aggressive è possibile prolungare il tempo fino a che il colore non sia della nuance desiderata (tenetelo in posa massimo, massimo 1 ora).
Risciacquate e mettete in piega.

Consigli utili:
- dopo decolorazione e tintura evitate di strapazzare i capelli con la piastra o ferri per capelli.
- usate shampoo adatto per capelli tinti, e non lavateli tutti i giorni ( si consiglia un massimo di tre volte a settimana)
- usate semi di lino a fine piega per rinforzare il capello e chiudere le doppie punte.
- alle seconde applicazioni, decolorate solo le radici e applicate nuovamente la tinta semipermanente.

Articolo scritto da BaudelaireInBraille - Vota questo autore su Facebook:
BaudelaireInBraille, autore dell'articolo Scene Hair: Guida Alle Tinte Per Capelli Dai Colori Neon
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione