Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Seduzione: Conquistare Con La Moda


2 maggio 2010 ore 19:27   di MartinaC  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 511 persone  -  Visualizzazioni: 1298

Pochi elementi base ma importantissimi per sedurre e per "stendere" un uomo, vediamo insieme quali sono e cerchiamo di capire insieme se ci sono delle buone probabilità con la prossima sfida in fatto di "conquiste".

A dimostrare che cosa serve per attirare l'attenzione degli uomini sono sempre le star: ma che cosa serve valorizzare per essere belle? Quale parte del corpo? Stando a quanto riportano i rotocalchi tra le parti più importanti c'è prima fra tutte l'acconciatura, il parrucco. Di capelli strani se ne vedono tanti, ma l'ultimo esempio in fatto di saper-osare lo ha dato l'attrice Jennifer Lopez in occasione della presentazione del suo ultimo lavoro, presentatasi ai fotografi con uno chignon del tutto a sè. Si è fatta notare parecchio, facendo emergere così anche il risultato dell'ultima dieta: un corpo mozzafiato sotto una pettinatura da vera diva.


Al secondo posto la schiena, lo sapeva bene Marilyn Monroe, che mostrava a tutti la sua bianca pelle: la schiena è attraente, perché richiama delle sensazioni da "letto" specialmente quando il vestito lascia vedere ma non troppo. Una schiena mezza scoperta fa pensare subito a cose proibite, fa venire voglia di guardare ancora, ecco perché piace all'uomo.

Al terzo posto la pelle: una pelle curata e senza punti neri, acne o brufoli è un biglietto da visita che si impara a portare con sé fin da piccole. Che la propria pelle sia bella al naturale o che abbia bisogno di una ripassatina poco importa, quello che importa è che possa essere piacevole, da guardare e da toccare, l'occhio dell'uomo pretende dal viso quello che immagina tra le mani o sotto le labbra.

Infine il problemaccio del reggiseno, su cui vi sono diverse interpretazioni: a chi piace vedere spalline e coppe per valorizzare le forme, a chi piace sapere che c'è ma non vuole che si noti e c'è chi invece lascia volutamente intravedere le spalline per far nascere della curiosità. Un dato però è certo: i reggiseni rovinati, sfibrati e scoloriti non piacciono quasi a nessuno, lasciamo in questa sede da parte il tema fetish. Il reggiseno, se c'è, deve dare un senso di pulizia e di amore per se stessi, altrimenti è meglio .. nasconderlo.

Un tocco malizioso? La scarpa e il gioiello: entrambi questi orpelli, insieme alla pochette, servono per qualificare il tipo di seduzione che si vuole mettere in atto: indispensabili per attirare la categoria di uomini giusta. Pensate che disdetta generare attrazione solo in chi non ci piace affatto, quasi una maledizione; servono dei modelli vistosi per le persone che cercano un momento libero leggero, modelli ricercati per chi vuole stupire con discrezione, modelli classici per chi cerca un amante stabile, stili moderni e agressivi per chi ama colpire e soggiogare.

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo Seduzione: Conquistare Con La Moda
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione