Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Semplici Rimedi Per Un Contorno Occhi Riposato


11 agosto 2010 ore 22:27   di Tiziana  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 356 persone  -  Visualizzazioni: 629

Alzi la mano chi tra di voi, anche per una volta soltanto, si è guardato allo specchio e ha pensato: “Se non avessi questo brutto gonfiore starei sicuramente molto meglio!”. Le cause di un contorno occhi provato da rughe, borse e occhiaie possono essere molte, le più importanti tra le quali stare molto tempo davanti a computer e televisore, una cattiva qualità del sonno, invecchiamento e foto-invecchiamento, sensibilità verso alcuni cibi (farinacei al primo posto), difficoltà nel drenare i liquidi (ad esempio in concomitanza di una colica renale) e fattori ereditari.

Capire da cosa sono dovuti gli inestetismi del contorno occhi è facile se si manifestano sporadicamente, più difficile se il problema si cronicizza; in quest’ultimo caso, prima di passare alle soluzioni proposte dalla chirurgia estetica e dai trattamenti in istituti di bellezza, potrebbe essere utile cercare di porre rimedio alla situazione garantendosi mediamente 7-8 ore di buon riposo a notte (ricordare che anche dormire troppo non è salutare!), se possibile diminuire le ore davanti al computer e alla tv, utilizzare delle creme specifiche anti-rughe (consigliato a partire dai 35 anni), anti-borse, anti-occhiaie (per chi presenta più inestetismi esistono le creme ad azione combinata) a base di rosa canina, aloe vera, caffeina, centella e altre sostanze da picchiettare dall’angolo interno dell’occhio a quello esterno, sia sulla palpebra inferiore sia su quella superiore; moltissimi preparati hanno filtri protettivi dai raggi solari.


Anche gli impacchi di acqua di rose, di hamamelis o di camomilla aiutano a ridurre il gonfiore ed hanno un lieve effetto vasocostrittore: lasciare le garze imbevute sulle palpebre almeno 15 minuti per due volte al giorno, mattina e sera; in alternativa esistono delle maschere in fogli da applicare sulla zona e da tenere per un tempo di posa stabilito. Nota sulle lenti a contatto: anche quelle morbide stancano gli occhi quindi è meglio tenerle per non più di sei ore consecutive e pulirle accuratamente con la soluzione unica.

Ancora: avere le sopracciglia in ordine e definite, mettere un po’di phard sugli zigomi e rinunciare al kajal all’interno della rima palpebrale inferiore riducono notevolmente, per effetto ottico, l’alone bluastro sulla palpebra inferiore senza ricorrere al correttore (o usandone molto meno). A patto di fare un’accurata pulizia del viso ogni sera per evitare che residui di trucco irritino gli occhi.

Articolo scritto da Tiziana - Vota questo autore su Facebook:
Tiziana, autore dell'articolo Semplici Rimedi Per Un Contorno Occhi Riposato
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione