Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Un Cristallino Artificiale Che Risolve La Cataratta E Non Da Più Problemi Alla Vista


1 marzo 2010 ore 17:46   di Barbersita  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 1001 persone  -  Visualizzazioni: 1916

Finalmente un cristallino artificiale che risolve la cataratta e non lascia difetti di vista. Perchè si può modellare e personalizzare con un raggio di luce. Via la cataratta e addio agli occhiali. Per sostituire il cristallino opacizzato è arrivata una nuova lentina artificiale supertecnologica che è in grado di correggere i difetti di vista senza bisogno di altri interventi.

Un grande passo avanti. Perchè la maggior parte delle persone  che soffrono di cataratta ha qualche difetto visivo. E anche quando l'operazione viene fatta usando  lentine multifocali di ultima generazione, una volta eliminata la cataratta diventa necessario portare gli occhiali da vista.Prima dell'operazione viene fatta la biometria, un esame che calcola la lunghezza del bulbo oculare in modo da calibrare la lentina: Ma dopo l'impianto c'è comunque un assestamento. E può restare quindi un lieve difetto di vista. La nuova lente è un gioiello hi-tech.


E' infatti composta da un polimero di silicone, uno speciale materiale fotosensibile che si può modellare semplicemente con un fascio di luce, in modo di adattarlo anche dopo che la lente è stata inserita nell'occhio, come problemi alla retina e glaucoma. Questo tipo di lentina già oggi viene utlizzata contro miopia, astigmatismo e ipermetropia e  a breve verrà messa a punto anche per risolvere la presbiopia. L'operazione per la sostituzione del cristallino avviene come quella classica. Cioè in un quarto d'ora e installando qualche goccia di collirio anestetico negli occhi.

Diversamente dall'intervento tradizionale, il paziente esce dalla sala operatoria con indosso un paio di occhiali speciali con lenti che proteggono dai raggi ultravioletti e vanno portati sia in casa che fuori, per evitare che la lentina venga modificata dalla luce. A distanza di due settimane dall'operazione si ripete l'esame della vista e se c'è ancora un difetto visivo si modifica la lentina con un raggio di luce indolore.

Dopo altri 15 giorni si fa un ultimo controllo e se serve la lente viene definitivamente stabilizzata con un ulteriore fascio di luce. A  quel punto non c'è più bisogno degli occhiali. L'intervento con la nuova lentina è già a carico del Servizio sanitario nazionale e nei prossimi mesi si potrà fare oltre all'ospedale San Giuseppe di Milano in altre strutture sanitarie italiane.

Articolo scritto da Barbersita - Vota questo autore su Facebook:
Barbersita, autore dell'articolo Un Cristallino Artificiale Che Risolve La Cataratta E Non Da Più Problemi Alla Vista
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione