Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Un Programma Settimanale Per Rimmettersi In Forma


16 febbraio 2010 ore 17:44   di Ladybenedetta  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 1220 persone  -  Visualizzazioni: 1900

Con questo articolo voglio parlare a tutte e tutti coloro che non si sentono completamente in forma e vogliono riprendere una buona linea. Questa sarà una semplice guida, anzi una linea guida, che chiunque leggerà dovrà fare sua e personalizzarla al suo stile di vita, qua io non farò altro che darvi le buone prassi da seguire, difatto non è una dieta, ne un programma di fitness; ma un semplice prontuario di cosa tenere sempre a mente per non perdere la linea o riacquisirla.
Per prima cosa dovrete capire la vostra situazione, infatti, se vi sentite leggermente fuori linea o semplicemente lo siete ok, altrimenti, se siete molto sovrappeso o sottopeso, è più prudente affidarsi a degli esperti.

La colonna portante di questa guida è formata dall'alimentazione e dall'attività fisica.
Essendo una guida per il semplice benessere fisico e per la nostra linea, qua non siamo a dover diventar professionisti, pertanto, non vi priverò di niente, sopratutto negli alimenti, ben si, faremo in modo che vi sia regolatezza in ciò che magiate e in ciò che fate, e proprio per questo potrete adottare questi semplici principi dedicandovi un giorno alla settimana ed 1 week-end ogni tanto ad essere un po' più sregolati.


ALIMENTAZIONE:

il consiglio è quello di un'alimentazione varia, e basata sulla genuinità degli alimenti. E' bene variare nell'arco della settimana, dalla carne al pesce, dalla carne rossa a quella bianca, senza mai farsi mancare verdure e frutta.

Colazione,
è il pasto più importante, meglio una gra bella colazione ed un pranzo più ridimensionato che una colazione non sufficente con conseguenti pause per mangiare nella mattina + pranzo.

Una buona colazione con latte/caffe-latte/thè, alcuni biscotti (da 4 a 7) ed un frutto.

Se la mattinata vi porta a sentir fame, cercate di non mangiare merendine etc., meglio un frutto, magari ne mangiate metà e l'altra metà per il pomeriggio o dopo pranzo.

Pranzo,
per chi lavora, il pranzo può essere momento di relax, ma anche di stress, dati i ritmi. La miglior cosa è creare un momento di relax per il pranzo, in modo che possiate mangiare con calma e digerire con calma, i giorni in cui prevedete di inserire attività, fate un pranzo completo, uno spuntino il pomeriggio può andare, poi attività fisica, e la cena deve essere leggera.

I giorni in cui invece non prevedete attività fisica, cercate di tener a freno la vostra fame con un pranzo leggero, ma ridimensionato, ed una cena normale.

Per quanto rigurda i LIQUIDI, bevete molta acqua, non fa mai male, anzi, a volte un bel bicchiere d'acqua quando si fa sentire la fame nelle ore non consone ai pasti può tenerla a freno. Evitate almeno durante la settimana alcol e fumo.

Capitolo a parte ALCOL e FUMO
(entrambi non sono portatori di benessere, peggio il fumo nel suo complesso, e per chi è abituato a bere e fumare, cerchi di porsi dei programmi di miglioramento, cercando di ridurre il consumo di sigarette e alcol. Chissà che non sia lo spunto per smettere col tempo di fumare, potreste darvi come primo obbiettivo di non fumare i giorni in cui non fate attività, dopo di chè, non fumare dal lunedi al venerdi e cosi via.

Invece un bicchiere di vino non è cosi malvagio, magari cercate di limitarvi le quantità un po' come per il fumo e berne solo a cena fuori nel week-end, o giusto un assaggio con determinati cibi....insomma gli spunti sono moltissimi, ma ci vuole volontà!)

ATTIVITA' FISICA
Il consiglio è di farne tanta in proporzione al vostro livello di fisicità. Se siete fermi da tempo, è bene cominciare piano piano per andare poi ad aumentare col tempo. Potremmo individuare le seguenti modalità di allenamento:

- Per chi è inattivo da tempo: 1°mese - 2 allenamenti settimanali

- Per chi ha sempre svolto un po' di attività: Si può partire con 3 allenamenti settimanali e dopo aumentare

Ora dovete tenere in mente che il fisico piano piano si abiuta agli sforzi e sollecitazioni che gli facciamo compiere, ecco che dopo diverso tempo ci accorgeremo che da 2 allenamenti saremmo in grado di farne 3 e cosi fino a quando non troviate il vostro ritmo ideale. Ma tenete sempre presente che i dolori possono essere sintomo di un buono sforzo eseguito bene, ma essi sono molto intensi e durano nel tempo evidentemente la sollecitazione e lo sforzo sono stati troppo intensi.

Ed, ora .... che cosa fare? Beh, l'attività migliore in assoluto è il nuoto, il consiglio che posso darvi è di seguire un corso, assistiti da una persona che imposterà un programma di andature e stili.

Potete inserire anche la corsa o la bicicletta, e per chi parte dopo tanto tempo, la camminata sostenuta e veloce sarà un ottima rampa di lancio.

Come per l'alimentazione, cercate di variare, anche per una questione psicologica, fare sempre le stesse cosa alla fine può venire a noia, se invece al nuoto aggiungete un giorno per la camminata o la corsa, riuscirete a variare e percepirete meglio il tutto.

E, fondamentale, datevi degli obbiettivi, magari non troppo pretenziosi, anzi meglio! Meglio un obbiettivo raggiungibile davvero, che uno impossibile, una volta raggiunto ne imposterete uno più pretenzioso.

Bene, con questi semplici e pratici consigli, riattivate la vostra volontà di fare, e non cedete alla rassegnazione, ponetevi obbiettivi e cercate di ragiungerli, facendo da soli o meglio se seguiti da esperti, sopratutto nella dieta, ma anche nell'attività fisica, sappiate che con questi principi che abbiamo visto, se riuscirete a farli vostri potrete affrontare ogni sfida che persone più esperte vi porranno davanti a voi.

B.S.

Articolo scritto da Ladybenedetta - Vota questo autore su Facebook:
Ladybenedetta, autore dell'articolo Un Programma Settimanale Per Rimmettersi In Forma
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • casper
    #1 casper

hai scoperto l'acqua calda te eh......

Inserito 3 aprile 2010 ore 15:17
 
  • Luca
    #2 Luca

Io credo che più che un vero e proprio programma sia un richiamo alle buone abitudine che spesso molti dimenticano e invece basterebbe semplicemente tenere presenti. Non dare troppo per scontato queste cose in tutti Casper!

Inserito 7 aprile 2010 ore 18:06
 

Si è vero...ho visto personalmente gente spendere migliaia di euro in trattamenti per ridurre la massa grassa quando sarebbero bastate semplici cose, come quelle elencate qua, che si sarebbero risparmiate soldi e avrebbero trovato un po' più di soddifazione personale attraverso il sacrificio. Ma si sa, oggi come oggi si ricorre ai rimedi estremi.

Inserito 8 aprile 2010 ore 09:40
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione