Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Una Pelle Perfetta O Quasi


17 aprile 2015 ore 22:53   di mayretta92  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 270 persone  -  Visualizzazioni: 585

Chi l’ha detto che per essere belle bisogna spendere tanto? Sicuramente è il viso, il nostro miglior biglietto da visita. Possiamo avere i trucchi migliori, magari anche molto costosi, ma se la pelle del nostro viso non è bella, c’è ben poco da fare. E per avere una bella pelle ci sono pochi e semplici accorgimenti che ognuna di noi può seguire.

Tutto inizia con la detersione mattutina per farlo possiamo usare un semplice detergente, purché sia delicato, vada benissimo anche un detergente intimo, dopo aver lavato il viso, dobbiamo usare un tonico (che chiude i pori e rende la nostra pelle luminosa). A questo punto è bene usare un buon contorno occhi e una buona crema viso. La crema la dobbiamo scegliere in base al nostro tipo di pelle: normale, secca, matura, mista o grassa.


Importantissimo affinché la nostra pelle sia sempre bella, luminosa, libera dalle imperfezioni è struccarsi ogni sera, sempre e comunque, anche se si rientra, molto tardi è bene fare un piccolo sforzo, per evitare che le impurità (come lo smog) il make-up occludano i pori permettano la formazione di brufoli, punti neri e tante altre schifezze.

Lo "struccaggio" si deve, necessariamente, dividere in più azioni:
1) Struccare: si possono usare vari tipi di struccanti (secondo il proprio tipo di pelle)
a) Latte detergente: il metodo più classico, scioglie bene ogni traccia di make-up (anche eyeliner e mascara) in poco tempo; metodo più adatto alle pelli secche e mature, sconsigliato alle pelli molto grasse perché potrebbe ungerle.
b) Acqua micellare: ottimo struccante, rimuove ogni traccia di trucco in modo semplice, non unge quindi, per questo, consigliato per le pelli grasse.
c) Struccante bifasico: anche questo è un metodo consigliato, perché strucca e rimuove bene ogni traccia di trucco, basta semplicemente agitare il flacone in modo da unire le due fasi metterlo struccante su un dischetto di cotone e passarlo su tutto il viso con movimenti dal centro verso l’esterno.
d) Olio vegetale: un altro metodo è usare un olio vegetale (olio di cocco, olio di jojoba, olio d’oliva) questo metodo oltre a essere un metodo naturale è il più semplice ed efficace di tutti. Gli oli vanno usati sempre sul viso bagnato.
e) Salviette struccanti: semplici, efficaci, pratiche e pratiche da portarsi dietro.
2) Detergere: dopo aver usato, qualsiasi, struccante bisogna, sempre, lavare bene il viso con un detergente per rimuovere ogni residuo di trucco.
3) Tonificare: per chiudere bene i pori, tonificare la pelle e ripristinare il PH naturale è bene usare un buon tonico.
4) Idratare: crema viso e contorno occhi per idratare la pelle, prevenire o attenuare i primi segni del tempo e rendere la pelle più morbida e luminosa.

Queste sono le varie fasi che, se seguite attentamente, permettono di avere una pelle del viso se non perfetta, quasi.

Articolo scritto da mayretta92 - Vota questo autore su Facebook:
mayretta92, autore dell'articolo Una Pelle Perfetta O Quasi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione