Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Vuvuzelas: Un Oggetto Cult Che Danneggia L'udito


23 giugno 2010 ore 03:29   di MartinaC  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 313 persone  -  Visualizzazioni: 537

Le Vuvuzelas impediscono di vivere le partite di calcio con serenità, impediscono ai cronisti sportivi di svolgere al meglio il loro compito, distraggono e fanno male all'udito, per questo Canal+, la Pay TV francese che segue i mondiali, ha studiato un metodo dolby consegnato da una nota azienda francese che silenzia solo le trombe di plastica e lascia inalterato l'audio delle partite.

Pazienza per le prime partite, ma la situazione è ormai oltre il limite, anche perché la trombetta ha preso piede anche fuori dal Sud Africa, contagiando le piazze, in Italia perfino si tenta l'importazione, speriamo che arrivino in ritardo rispetto alla finale, ma Roma e Milano già hanno ottenuto di averle per la gente che tifa.


Secondo quanto risulta dalle rilevazioni del livello di sonorità delle trombette di plastica, una esposizione continua e prolungata a questo genere di suono è causa di nervosismo, stress, può portare al mal di testa e specialmente può causare danni all'udito.

Vuvuzelas: Un Oggetto Cult Che Danneggia L'udito

Anche la FIFA nei giorni scorsi ha deciso che non è adatta la soluzione di proporre dei tappi per le orecchie: le trombe infastidiscono anche i giocatori, che entrano in campo già stanchi e meno concentrati.

Non va bene che a un mondiale le partite siano distratte dal tifo eccessivo: "Dopo una prima soluzione provvisoria si passa alle maniere forti - ha dichiarato Denny Jordan organizzatore di riferimento del mondiale - se ci saranno i presupposti le vieteremo". Sonoo state le ultime dichiarazioni ufficiali della FIFA.

Il motivo di questa dura presa di posizione è anche di natura economica: le televisioni di tutto il mondo e i cronisti sportivi hanno mosso lamentele per la difficoltà e a tratti impossibilità di lavorare bene.

Insomma: in Italia almeno, evitiamo di comprare Vuvuzelas solo perché vanno si moda, accontentiamoci di festeggiare come si è sempre fatto, anche perché il rischio in questo periodo in cui le trombe vanno di moda è che i prezzi siano molto alti, per un oggetto che non vale più di un euro si rischia di arrivare a pagare anche 5/10 euro solo perché sono le trombette del mondiale. Ognuno si adatti a quello che preferisce, tuttavia la sensatezza porrebbe di non eccedere nelle mode, in questo caso.

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo Vuvuzelas: Un Oggetto Cult Che Danneggia L'udito
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione