Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Wedding Surgery, Un Si Al Botox


19 novembre 2010 ore 21:27   di giordan1976  
Categoria Moda Salute e Bellezza  -  Letto da 281 persone  -  Visualizzazioni: 495

Saranno pure diminuiti i matrimoni italiani, falcidiati da convivenze, disillusioni e insicurezze varie. Ma fra le 250000 spose e pure tra parecchi sposi, che ogni anno si presentano all'altare o dal sindaco, c'è la certezza di un minimo comun denominatore. Sentimenti e incrollabili certezze morali non c'entrano, neppure l'amore tanto cercato. Perchè ad aggregare chi pronuncia il fatidico "SI" è invece una vanesia ossessione collettiva. Il terrore di fotografie e filmini impietosi, nasi poco vezzosi e scarni décolleté che faticano a riempire gli abiti da sposa ricercati e sognati.

Un insuperabile problema d'immagine, che porta a bussare molto spesso alla porta del chirurgo estetico. Eh si..non è più chiaro se la gente si sposa per coronare il sogno d'amore inseguito, sognato, per immortalare quegli attimi per tutta la vita. O utilizzi il matrimonio come pretesto per farsi regalare il seno nuovo.. Il conto alla mamma che poi il dono di nozze lo farà anche a se stessa, con un ritocchino prima della cerimonia.


Non sia mai che possa apparire più vecchia della figlia. Il delirio nuzial-estetico ha un nome "WEDDING SURGERY", chirurgia matrimoniale, moda importata dagli Usa. Anche in Italia trascinati dall'onda americana ci siamo fatti ingoiare dal vortice del "SI AL BOTOX". Certamente riservato solo a chi se lo può permettere, ma stando ai sondaggi visto le possibilità di finanziamenti agevolati, anche se in crisi economica il settore sembra essersi allargato.

E cosi visto che all'altare non vanno più fresche ventenni ( 30 anni per le donne, 33 per gli uomini ), i centri specializzati in chirurgia estetica si stanno organizzando al meglio. Esistono già pacchetti completi: "Cambio vita, mi sposo" uno tra i tanti, oppure "Mommy Make Over", per le spose che hanno già avuto gravidanze prima del si etc etc. Chissà se di questo passo si arriverà a mettere gli interventi nella lista nozze.. Pensate una volta si diceva "Tutte le spose sono belle perchè sono felici". Adesso dovremmo rivedere il tutto e dire che "La felicità è immagine, ritocco, è botox"..e l'amore dov'è finito?.

Wedding Surgery, Un Si Al Botox

Articolo scritto da giordan1976 - Vota questo autore su Facebook:
giordan1976, autore dell'articolo Wedding Surgery, Un Si Al Botox
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Moda Salute e Bellezza
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione