Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Antonio Cassano, Quando Il Genio Fa Dimenticare La Sregolatezza


12 ottobre 2011 ore 16:58   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 333 persone  -  Visualizzazioni: 604

Si può dire tutto di Antonio Cassano tranne che non abbia i numeri del vero fuoriclasse e ieri, in quel di Pescara, in maglia azzurra il talento barese, se mai ce ne fosse ancora bisogno, ha dato un'ulteriore prova delle sue doti con due perle di rara bellezza (soprattutto la prima) che hanno steso al tappeto i malcapitati irlandesi. La prodigiosa doppietta siglata con l'Irlanda del Nord nell'ultimo match di qualificazione agli Europei 2012 ha portato a quota nove il bottino in Nazionale dell'attaccante del Milan che ha risposto sul campo alle polemiche dei giorni precedenti.

DALLE CRITICHE DI ABETE ALL'APOTEOSI DI PESCARA. Polemiche più che giustificate, visto che il campione barese si era reso protagonista di un brutto episodio nei confronti di un giornalista che era stato addirittura insultato. Non lo aveva risparmiato, a giusta ragione, nemmeno il Presidente della Federazione Italiana, Giancarlo Abete, sottolineando che certi errori, che si ripercutono sulla Nazionale, non erano assolutamente più ammissibili per un giocatore come lui che rappresenta uno dei simboli assoluti della squadra allenata da Cesare Prandelli. Antonio ha capito l'errore e non si è fatto condizionare dalle pesanti critiche e dalle relative polemiche e nella serata azzurra ha deliziato la platea con un primo gol da antologia e un bis di grande classe che lo hanno restituito in tutta la sua grandezza di campione (per colpe anche sue) spesso incompreso.


L'UOMO IN PIU' AGLI EUROPEI E NELLA CORSA MONDIALE. POI IL RITIRO ? L'attaccante del Milan e della Nazionale ha, dunque, raggiunto quota nove reti (in 28 presenze in maglia azzurra), di cui ben sei (due all'Estonia, 2 alle Isole Faer Oer, due all'Irlanda del Nord) realizzate nel girole di qualificazione a Euro 2012 vinto alla grande dall'Italia. Cassano senza dubbio, con la sua classe e la sua esperienza, a patto di riuscire ad evitare altre brutte cadute di stile, rappresenterà l'uomo in più della Nazionale di Cesare Prandelli che nel prossimo mese di giugno sarà impegnata nella massima rassegna continentale in Polonia e Ucraina e che successivamente inizierà la sua corsa verso i Mondiali del 2014. Poi, indipendentemente dai risultati, il campione barese ha annuciato proprio ieri di voler appendere le proverbiali scarpe al chiodo, anche se sotto i ponti deve passare ancora molta acqua e nuove motivazioni sono sempre dietro l'angolo.

IL PASSATO ALLE SPALLE, O QUASI. Diventato molto popolare per il suo grande talento, i suoi gol, le sue giocate di alta classe ma anche per il suo carattere molto particolare e per le sue proverbiali "Cassanate", il fuoriclasse azzurro, dopo essere stato snobbato da Marcello Lippi, ha trovato in Cesare Prandelli il suo autentico guru in Nazionale, dove è quasi sempre priuscito ad esprimersi negli ultimi due anni ad ottimi livelli. Le incomprensioni con Lippi, le liti con il presidente della Sampdoria, Riccardo Garrone, le sfuriate in campo e fuori, sono ormai alle spalle e nel Milan di Allegri e nella Nazionale di Prandelli il barese, grazie anche alla sua nuova famiglia (la moglie e la figlia di sei mesi), sembra aver trovato la giusta serenità. Basta evitare certi episodi spiacevoli come quelli della scorsa settimana e regalare più spesso perle come quelle della serata azzurra pescarese.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Antonio Cassano, Quando Il Genio Fa Dimenticare La Sregolatezza
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione