Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Arti Marziali: Coni E Le Altre, Troppe Sigle Per Un Gran Pasticcio Ad Alessandria


1 giugno 2011 ore 12:10   di KungFuGirl  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 675 persone  -  Visualizzazioni: 1631

Prima o poi doveva accadere. Chiunque pratichi arti marziali e sport da combattimento sa benissimo quanto sia difficile districarsi tra le diverse Associazioni, Affiliazioni, Comitati eccetera eccetera eccetera. Tanto per fare un esempio: c’è, naturalmente, il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano); al suo interno si trovano Federazioni Sportive Nazionali, come la FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) o la FITA (Federazione Italiana Taekwondo), ma ci sono pure Discipline Sportive Associate – ma non Federazioni riconosciute – come la FIWuK (Federazione Italiana Wushu Kung Fu) e la FIKBMS (Federazione Italiana Kick Boxing Muay Thai Savate e Shoot Boxe.

Se già vi sta venendo il mal di testa leggendo tutte queste sigle e cercando di capirci qualcosa, mettetevi comodi perché questo era soltanto il prologo. La vicenda vera e propria consiste in una denuncia di Maurizio Massara, delegato della FIWuK, contro una manifestazione sportiva recentemente tenutasi ad Alessandria e pubblicizzata come “13° Campionato Italiano di Kung Fu”.


Stando alle parole di Massara, questo evento sportivo è stato organizzato da un club non affiliato alla FIWuK, quindi non aderente al CONI, e pertanto non poteva in alcun modo utilizzare termini come “Campionati italiani” o “Campione italiano” che possono essere usati solo dalle Federazioni Sportive Nazionali e dalla Discipline Sportive Associate. Insomma, il CONI ha il monopolio di ciò che è nazionale; se non stai con lui, è come se tu non facessi sport. E questo nonostante in Italia esistano altre realtà, come ad esempio l’ASI (Alleanza Sportiva Italiana), estesa a livello nazionale, che accorpa numerose discipline sportive e che fa largo uso di termini come “italiano” e “nazionale”.

La PWKA (Professional Wushu Kung Fu Association), ad esempio, non rientra nel CONI ma decisamente i suoi affiliati non si dedicano al ricamo nè alla musica lirica: fanno combattimenti, competono a livello nazionale ed internazionale... Insomma: un gran pasticcio all'italiana! Troppe sigle, troppe suddivisioni, e alla fine non si sa a chi spetta cosa.
Arti Marziali: Coni E Le Altre, Troppe Sigle Per Un Gran Pasticcio Ad Alessandria

A questo punto sarebbe interessante sapere come mai la questione si è posta soltanto ora e non nelle dodici edizioni precedenti del torneo di arti marziali, dal momento che quello svoltosi ad Alessandria era stato presentato come il“13° Campionato Italiano di Kung Fu”. E i vincitori nelle diverse categorie come devono essere considerati? Come “campioni ma non italiani” o semplicemente come ragazzi e ragazze che, non sapendo come meglio impiegare il tempo, se le danno di santa ragione sul tatami? Dagli organizzatori della manifestazione, al momento, non è giunta nessuna replica e nessun chiarimento in merito è giunto neppure dal CONI.
Arti Marziali: Coni E Le Altre, Troppe Sigle Per Un Gran Pasticcio Ad Alessandria

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Arti Marziali: Coni E Le Altre, Troppe Sigle Per Un Gran Pasticcio Ad Alessandria
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione