Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Aru Da Applausi Alla Vuelta: Nibali Ha Già Un Erede


12 settembre 2014 ore 15:27   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 391 persone  -  Visualizzazioni: 602

Nell'estate dell'apoteosi del fuoriclasse siciliano dell'Astana Vincenzi Nibali, dominatore incontrastato al Tour de France sedici anni dopo Marco Pantani, un altro talento di casa nostra, il giovane rampante Fabio Aru si sta dimostrando tra i migliori specialisti della corse a tappe dando grande spettacolo sulle strade iberiche della Vuelta. Grande conferma per Aru, compagno di squadra dello stesso Nibali, che, dopo aver colto uno splendido terzo posto finale a sorpresa all'ultimo Giro d'Italia alle spalle rispettivamente dei colombiani Quintana e Uran, sta dimostrando tutto il suo valore lottando alla pari sulle impervie salite della Vuelta con fuoriclasse del calibro degli spagnoli Alberto Contador, Alejandro Valverde e Joaquim Rodriguez e del britannico Chris Froome. Gente di grande esperienza e dal ricco palmares.

GRANDE PERSONALITA' E NESSUN TIMORE REVERENZIALE. In due occasioni il prodigioso scalatore sardo è riuscito addirittura a mettere in fila tutti i migliori del lotto portando a casa il successo in due prestigiosi arrivi in salita al termine di due azioni decisamente spettacolari che hanno messo in ginocchio la resistenza degli avversari. Colpi di mano che hanno dimostrato tutta la grande classe e l'indiscussa personalità di Aru che si è involato senza alcun timore reverenziale nei confronti di campioni blasonati di grande esperienza a cominciare proprio dal fuoriclasse delle corse a tappe Alberto Contador e dal vincitore del Tour del 2013 Chris Froome.


DUE SPETTACOLARI STOCCATE D'AUTORE. Aru, dopo essersi imposto alla grande per distacco nell'undicesima tappa con arrivo in quota a San Miguel de Aralar lasciando a qualche chilometro dalla vetta il gruppo dei migliori con un'azione in solitaria degna di un grande campione, ha saputo ripetersi altrettanto brillantemente sul traguardo di Monte Castrove della diciottesima tappa bruciando negli ultimi metri il britannico Froome che non è riuscito a contenere la foga del giovane italiano. Tanto di cappello!

SULLE ORME DI CAPITAN VINCENZO NIBALI. Il campioncino sardo, ventiquattro anni, non è forse ancora maturo per conquistare una grande corsa a tappe ma il futuro sembra tutto suo. Un futuro che potrebbe regalare a Fabio Aru grandi soddisfazioni coronando sogni di maglia rosa e magari gialla che, con un pochino di esperienza in più, potrebbero diventare realtà forse anche prima del previsto. L'esempio è proprio il suo esperto capitano Vincenzo Nibali (che oltre a un Tour e a un Giro vanta anche un trionfo alla Vuelta) che, in attesa il prossimo anno di tentare il bis al Tour e di cercare magari una clamorosa quanto difficilissima doppietta con il Giro, sembra aver già trovato il suo erede, quel Fabio Aru che da compagno di squadra ben presto potrebbe diventare suo degno avversario. Questo a tutto vantaggio dello spettacolo e della passione dei tifosi italiani che per troppi anni sono rimasti privi di soddisfazioni e spettatori impotenti dei trionfi altrui. Il grande rilancio del ciclismo nostrano è iniziato e Nibali e Aru fanno sognare un intero movimento.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Aru Da Applausi Alla Vuelta: Nibali Ha Già Un Erede
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione