Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Baseball Ibl, Danesi Nettuno: Sarà L' Anno Buono?


25 marzo 2011 ore 23:43   di is_on_fire88  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 323 persone  -  Visualizzazioni: 573

Sono passati dieci anni dall'ultima affermazione nazionale della Danesi Nettuno, la più gloriosa società di baseball italiano. Dieci anni senza vittorie, successi in European cup esclusi, sono tanti soprattutto per una città che vive di questo sport come poche nel Continente europeo.

Dopo due anni di delusioni senza accedere nemmeno alla post season, quest'anno l'aria sembra essere cambiata. Innanzittutto dal modo di gestire la campagna acquisti. Stop con acquisti di promesse sudameriche o presunte glorie delle minors americhe. Spazio a giocatori già affermati nel panorama del batti e corri italiano. Torna un bombardiere come Juan Camilo, lo scorso anno protagonista indiscusso del Parma di Gerali scudettato. Un ricevitore di indiscusso calibro e dal senso tattico finissimo come Kelli Ramos. Un interno dalla mazza pesante che ha già calcato con buoni risultati i diamanti della Ibl come Olmo Rosario. Per chiudere con uno dei lanciatori migliori della lega in questi anni, e cioè Josè Escalona, vero colpo a sorpresa per la Danesi che lo ha soffiato al San Marino tesserandolo da italiano.


A questo si aggiunge la conferma di Kris Wilson. Il lanciatore statunitense ha iniziato male stagione passata, ma una volta entrato in condizione ha mostrato tutte le sue qualità sul monte e quella di quest'anno potrebbe essere la stagione buona per esplodere per l'ex pitcher degli Yankees.

Un'altra arma vincente potrebbe essere la decisione di Ruggero Bagialemani di puntare sugli italiani, o meglio, sui nettunesi. Quello che è sembrato mancare al Nettuno in questi due anni di gestione Faraone era il carattere, la grinta e l'orgoglio, caratteristiche e sentimenti che solo i nettunesi possono provare indossando quella maglia e giocando nello Steno Borghese.

E così quello del Nettuno sarà l'unico diamante ad avere un interbase italiano. Il ruolo di shortstopper sarà affidato a Renato Imperiali che con questo carico di responsabilità potrebbe fare il definitivo salto di qualità. Insieme a lui Peppe Mazzanti che come terza base è tra i migliori d'Europa, un giovane dalle belle speranze come Mirco Caradonna ed un utility d'esperienza come Igor Schiavetti. Agli esterni spazio ad Ambrosino e Retrosi, altri due nettunesi doc che già lo scorso anno hanno fatto intravedere, seppur a sprazzi, le loro grandi potenzialità.

Al di là del carattere il puntare molto sugli italiani può dare un'altra mano importante al Nettuno, soprattutto ad inizio stagione. Con i tanti stranieri in giro per il mondo per le vacanze o per giocare in altri campionati sudamericani, l'avere nel lineup molti italiani permette alla squadra di arrivare preparata fisicamente e allenata nelle prime partite stagionali. A maggior ragione se si è scelto, come ha fatto saggiamente Bagialemani, di iniziare presto la preparazione facendo circa 20 partite prima dell'inizio del campionato.

Non si sa se questo sarà l'anno buono, ma l'inizio sembra promettente. i tifosi ci credono, come sempre d'altronde, la critica non ci crede e mette prima del Nettuno, e forse giustamente, San Marino e Rimini, autori di un mercato scoppiettante. La ibl, però, ci ha abituato a qualche sorpresa e quest'anno quella sorpresa potrebbe proprio essere il Nettuno

Articolo scritto da is_on_fire88 - Vota questo autore su Facebook:
is_on_fire88, autore dell'articolo Baseball Ibl, Danesi Nettuno: Sarà L' Anno Buono?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione