Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Calciomercato: Domina La Juventus, Arrancano Le Milanesi


21 giugno 2012 ore 11:46   di underscoria  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 356 persone  -  Visualizzazioni: 631

Prima Asamoah e Isla per una cifra complessiva di 36 milioni di euro, poi il riscatto di Emanuele Giaccherini dal Cesena con una spesa di 4,25 milioni, infine i colpi Giovinco-Verratti. Almeno in questa prima fase di calciomercato la Juventus si aggiudica la palma di regina indiscussa del mercato italiano. Il prossimo passo potrebbe essere l'acquisto del tanto agognato top player - forse uno tra Van Persie, Suarez, Higuain e Fernando Torres - e tanti saluti a quel fair play finanziario così caro al Presidente Uefa Michel Platini.

L'entusiasmo per la conquista dello scudetto del riscatto sembra aver dato le giuste motivazioni alla presidenza bianconera per la costruzione di una squadra in grado di ritornare a far parte dell'élite del calcio europeo. Con l'acquisto degli ex Udinese Asamoah e Isla il reparto di centrocampo si presenta come uno dei meglio attrezzati d'Europa, mentre in difesa manca giusto qualche tassello. Il vero cruccio è però l'attacco, con Matri e Quagliarella che non hanno propriamente convinto Mister Conte e con Borriello rientrato alla base. Di qui, l'esigenza di un top player che sia in grado di assicurare alla squadra una buona quantità di gol.


Per una squadra che corre a mille all'ora (la Juventus, ndr) ce ne sono altre due che inseguono a fatica. Dopo il tormentato affare Thiago Silva-Psg il Milan sembra essere concentrato più sul fronte del contenimento delle partenze che su quello degli acquisti. Acerbi e Constant sono due ottimi giocatori ma i dubbi che possano essere all'altezza di un club blasonato come quello di Via Turati restano. Come se non bastasse, la tegola degli infortuni si è abbattuta sul club rossonero ancora prima dell'inizio della stagione calcistica; il nome in questione è quello di Sulley Muntari, costretto a stare lontano dai campi di calcio per 5-6 mesi in seguito alla rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro rimediato durante una partita della sua nazionale.

E l'Inter? La squadra nerazzurra, dopo l'ultimo disastroso campionato, sta operando una maxi-smobilitazione con la cessione quasi certa di alcuni eroi dello storico triplete (Lucio, Maicon e Julio Cesar su tutti). L'acquisizione in difesa delle prestazioni di Silvestre e il possibile passaggio di Mattia Destro alla corte di Stramaccioni restano finora poca cosa per una squadra che l'anno prossimo è costretta a riscattare l'onore perduto.

Siamo convinti che questo calciomercato riserverà ancora grandi sorprese, specialmente nei suoi giorni finali, ma per il momento il verdetto è unanime: la Juventus domina, le milanesi arrancano.

Articolo scritto da underscoria - Vota questo autore su Facebook:
underscoria, autore dell'articolo Calciomercato: Domina La Juventus, Arrancano Le Milanesi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione