Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Calderoli Bacchetta Il Mondo Del Calcio


6 giugno 2010 ore 17:59   di Tatone91  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 339 persone  -  Visualizzazioni: 654

"E' giusto che anche il mondo del calcio partecipi ai sacrifici degli italiani di fronte alla crisi". Questo l’appello del Ministro della Semplificazione legislativa Calderoli. Nel mirino ci sono, in particolare, la Figc e i presidenti di alcune squadre di calcio. "In vista dei Mondiali faccio appello alla Figc affinché gli eventuali premi che spetteranno ai calciatori vengano ridimensionati rispetto alla crisi - spiega Calderoli - Anzi sarebbe un bel gesto se calciatori e Federcalcio ne devolvessero parte a titolo onorifico".

Nel 2006 agli azzurri vincitori del Mondiale erano stati versati 250 mila euro a testa a fronte dei 15.9 milioni di euro con cui la Fifa ha premiato la Federcalcio italiana. Le discussioni c’erano state già allora ed è ovvio che oggi, mentre il governo chiede sacrifici a tutto il Paese, sarebbe impossibile giustificare premi di questa entità.


Ma Calderoli non si ferma alla Nazionale, continua la sua “ramanzina” al mondo del calcio attaccando i presidenti petrolieri delle squadre di calcio. Il ministro ha minacciato di intervenire sul Cip 6, una delibera che garantisce incentivi a chi produce energia elettrica con impianti alimentati da fonti rinnovabili e assimilate. “I Cip 6 hanno drogato il mercato. Mentre sugli stipendi dei calciatori non possiamo intervenire, sui Cip 6 si'”. In questo modo Calderoli si è rivolto direttamente a quei presidenti che negli ultimi anni hanno usufruito dei vantaggi dei Cip 6, precisamente Moratti (Inter), la famiglia Sensi (Roma) e la famiglia Mantovani (Sampdoria), per chiedere di ridurre gli ingaggi faraonici dei calciatori.

Calderoli Bacchetta Il Mondo Del Calcio

L’anima leghista di Calderoli è venuta fuori nell’ultima parte del suo attacco al mondo del calcio. L’obiettivo è l’Inter, squadra che si fa fatica a considerare una “squadra italiana” visto che “è una società che vince il titolo senza italiani, facendo giocare due minuti Materazzi nella finale di Champions. Non è italiano neppure l'allenatore”.

Le parole di Calderoli hanno offeso molti e la prima reazione è arrivata dal Ministro della Difesa La Russa, sfegatato tifoso dell’Inter, che ha dichiarato all’Ansa: "Calderoli mi piace molto di più come ministro che come commentatore sportivo, anche perché le sue conoscenza calcistiche si limitano alla vittoria della Padania su non so quale squadretta". "Insomma - conclude il ministro della Difesa - è meglio che Calderoli si occupi della Padania".

Articolo scritto da Tatone91 - Vota questo autore su Facebook:
Tatone91, autore dell'articolo Calderoli Bacchetta Il Mondo Del Calcio
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione