Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Champions League: Le Anticipazioni Sulla Terza Giornata


18 ottobre 2010 ore 21:57   di percile83  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 514 persone  -  Visualizzazioni: 951

Finalmente torna, con tutto il suo fascino, la Champions League, la massima competizione per club del calcio europeo. Sono passate solo tre settimane dagli ultimi incontri disputati ma già cominciava a sentirsi la nostalgia dell'inconfondibile inno del prepartita.

Clou della giornata lo scontro tra Real Madrid e Milan. Le due formazioni vantano complessivamente 16 Coppe Campioni in bacheca e già questo basta per sottolineare il blasone delle squadre in campo, per non parlare degli indiscussi fuoriclasse che militano sia nelle fila dei Blancos che in quelle dei Rossoneri. Oltre all'incontro del Bernabeu non mancano tuttavia altre partite interessanti e già si attendono i primi verdettti. Vediamo la situazione girone per girone.


Girone A:  Scontro al vertice, a San Siro, tra Inter Tottenham, appagliate in testa a 4 punti. Non mancano le assenze eccellenti come Milito e Cambiasso nelle fila dei nerazzurri e l'olandese Van Der Vaart, squalificato, per gli Spurs. Favoriti d'obbligo i campioni in carico e il tecnico londinese Redknapp già pensa a difendersi. Emblematiche queste sue dichiarazioni: "  E’ inutile nascondersi, sarei contento già di tornare a casa con un punto;  dovremo giocare in maniera sensata contro una squadra che ci è superiore." Nell'altra partita, è già spareggio tra  Twente e Werder che inseguono il duo capolista con un punto a testa. Gli uomini di Preud'Homme confidano nel fattore campo e nelle note amnesie difensive della compagine tedesca. Si prospetta una partita divertente.

Girone B:  Lo Schalke 04 (3), dopo il successo ottenuto tra le mura amiche contro il Benfica e i primi tre punti nel girone, puntano decisamente ai tre punti contro i modesti israeliani dell'Hapoel Tel Aviv (0). Si giocherà di nuovo in Germania. Occhia a Huntelaar, l'ex milanista ha realizzato 5 gol in altrettante partite di campionata.  Il Lione (6) capolista ospita in casa i campioni di Portogallo del Benfica (3). Primi a 6 punti, i francesi che stentano in campionato, devono fronteggiare la voglia di rivincita dei lusitani sconfitti tre settimane fa dallo Schalke e appagliati con i tedeschi a tre punti nella classifica del girone.

Girone C:  Gara chiave tra Rangers (4) e Valencia (3) a Ibrox Park. Dopo l'inaspettato pareggio di Manchester e la vittoria casalinga contro il Bursaspor, gli uomini di Walter Smith attendono nella loro tana gli spagnoli, superiori per organico e livello tecnico. Completa il quadro degli incontri del Girone C l'inedita sfida all'Old Trafford tra il Manchester Utd (4) e il Bursaspor(0), a sorpresa campione di Turchia lo scorso anno. Sulla carta il pronostico è scontato. Sicuramente ancora risuonano nelle orecchie dei giocatori dei Red Devils le strigliate di Alex Ferguson dopo l'inaspettato pari interno, di sabato scorso, dei Red Devils contro il WBA.

Girone D:  E' il regno del Barcellona (4). Fermi a quattro punti, i blaugrana di Messi ricevono al Camp Nou la sorprendente capolista Copenaghen (6). Spagnoli strafavoriti e voglioso di riprendersi la testa della classifica in un girone abbordabilissimo. Ad Atene è spareggio tra i greci del Panathinaikos (0) e i russi del Rubin Kazan (1). Per gli Ellenici, nelle cui file militano i francesi Govou, Boumsong e Cissè, è già l'ultima spiagga dopo le due sconfitte iniziali. Pronti al colpaccio i campioni di Russia che dopo aver fermato il Barcellona in casa sperano nei tre punti per rilanciarsi in classifica e alimentare le speranze di qualificazione.

Girone E:  Impegni casalinghi per Bayern Monaco (6) e Roma (3) rispettivamente contro i romeni del Cluj (3) e gli svizzeri del Basilea (0). Partite dal pronostico scontato. I bavaresi privi di Klose e Van Bommel oltreche dei lungodegenti Robben e Ribery hanno l'opportunità di chiudere il discorso qualificazione, sfruttando la ritrovata vena realizzativa di Mario Gomez autore di una tripletta sabato scorso contro l'Hannover dopo un digiuno che durava dallo scorso febbraio. All'Olimpico la Roma, privi di Menez, Vucinic e De Rossi punta ai tre punti fondamentali contro gli svizzeri guidati da Fink che promette battaglia : " Abbiamo già battuto i giallorossi lo scorso anno in Europa League e le squadre non sono poi cambiate più di tanto."

Girone F: Scontro al vertice a Mosca tra Spartak (6) e Chelsea (6). Chi vince a Mosca (inizio 18.30) già si può considerare agli Ottavi. Gli inglesi tornano nello stadio dove persero la finale contro il Manchester nel 2008. Ancelotti non sottavaluta gli avversari e il loro mix di forza e talento mentre l'allenatore dei moscovoti, Valeri Karpin, spera nella tenuta psicologica dei suoi che si trovano ad affrontare una delle migliori squadre al mondo. A Marsiglia (0), gli uomini di Deschamps cercano di riscattare il brutto avvio in Champions ospitando i deboli slovacchi dello Zilina (0) anche loro fermi al palo. Vittoria d'obbligo per i francesi altrimenti si dovrà sperare solo nell'Europa League.

Girone G:  Real Madrid (6) Milan (4) non ha bisogno di presentazione. Allegri punta a fare punti mentre Mourinho quasi snobba gli avversari e si preoccupa solo che non giochi Inzaghi. Occasione ghiotta per l'Ajax (1) che può rientrare in corsa a patto di sconfiggere all'Amsterdam Arena i francesi dell'Auxerre (0), in crisi nera in campionato e fanalino di coda di Champions.

Girone H : Stesso discorso di Chelsea e Spartak. All'Emirates si affrontano Arsenal (6) e gli ucraini dello Shakthar Donetsk (6).  Chi vince ha la qualificazione in tasca. In casa i Gunners sono imbattuti ma attenzione agli uomini di Lucescu e all'estro dei brasiliani Fernandinho, Jadson e dell'attaccante Luiz Adriano. Sperano di rientrare in corsa il Braga (0) e i serbi del Partizan (0) che si affrontano in Portogallo. Per i lusitani, giustizieri del Siviglia nei preliminari di agosto, un successo significherebbe cancellare l'onta delle sonore sconfitte contro Arsenal (6-0) e Shakthar (0-3 in casa) mentre i bianconeri , guidati dall'attacante brasiliano Cleo, sperano di ridare lustro al calcio serbo dopo gli orrendi fatti di Genova.     

Articolo scritto da percile83 - Vota questo autore su Facebook:
percile83, autore dell'articolo Champions League: Le Anticipazioni Sulla Terza Giornata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione