Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Champions League, Vendetta Chelsea: Battuto Il Barça Per 1 - 0


19 aprile 2012 ore 00:33   di lucantope  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 362 persone  -  Visualizzazioni: 614

Allo Stamford Bridge va di scena la semifinale di andata della Champions League 2011-2012 tra Chelsea e Barcellona. I blues si aggiudicano il primo round, grazie ad una partita molto accorta dal punto di vista tattico, un mano dalla Dea Bendata e un Drogba super.

Copione della partita chiaro sin dalle prime battute: solito fraseggio rapido e avvolgente del Barcellona con il Chelsea che si difende con 10 uomini dietro la palla lasciando il solo Drogba, autore di una grande partita, contro la difesa blaugrana. Dopo 10 minuti il possesso palla spagnolo è di poco inferiore al 75%!


Passano pochi minuti dal fischio d'inizio e subito c'è la prima occasione per i blaugrana: Iniesta con una super giocata mette Sanchez davanti a Cech, nonostante il Chelsea si difendesse con 7 uomini. Pallonetto al volo del cileno, ma il pallone colpisce la traversa. Poco dopo il quarto d'ora altra grande occasione per gli spagnoli: ancora Iniesta serve Fabregas che scavalca Cech con un pallonetto troppo debole, salvato quasi sulla linea da Cole. Non succede più nulla di rilevante fino al secondo minuto di recupero: palla persa da Messi, Lampard serve Ramires che dalla sinistra mette un rasoterra in area cogliendo la difesa del Barça in controtempo, arriva Drogba e Chelsea che va al riposo sul punteggio di 1-0.

Champions League, Vendetta Chelsea: Battuto Il Barça Per 1 - 0

Stesso copione nella ripresa: Di Matteo ordina ai suoi di aumentare la pressione e l'aggressività sui portatori di palla del Barcellona, che, nonostante ciò, riesce ad essere ancora molto pericoloso. Tre le occasioni più nitide: una capita ancora a Sanchez, che ad un metro dalla porta mette incredibilmente fuori di destro. A 5 minuti dalla fine altro brivido per i Blues: punizione liftata di Messi, Puyol corregge di testa, Thiago Alcantara sfiora la deviazione e Cech mette in angolo con un balzo felino. Ma non è finita: allo scadere colpo di biliardo di Pedro da dentro l'area e secondo legno per gli spagnoli, palla che non viene spazzata, ma Busquets mette incredibilmente in curva da ottima posizione.

Si compie, dunque, la vendetta sportiva del Chelsea ai danni del Barcellona dopo le polimiche per l'eliminazione dalla Champions di due anni fa. Ancora una notte magica per Di Matteo, che è riuscito a risollevare i Blues dopo i disastri di Villas Boas. Appuntamento per la settimana prossima al Nou Camp, dove ci si aspetta lo stesso copione: aggressività, cinismo e magari ancora una mano della buona sorte per il Chelsea, contro un Barcellona iperoffensivo in uno stadio che si preannuncia infuocato.

Articolo scritto da lucantope - Vota questo autore su Facebook:
lucantope, autore dell'articolo Champions League, Vendetta Chelsea: Battuto Il Barça Per 1 - 0
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione