Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ciclismo - Amstel Gold Race: Cunego E Di Luca All' Assalto Della Grande Classica Olandese


13 aprile 2011 ore 19:44   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 430 persone  -  Visualizzazioni: 722

Non è un "Monumento" (come la Sanremo, il Fiandre, la Roubaix, la Liegi e il Lombardia) ma l'Amstel Gold Race, che si correrà domenica prossima 17 aprile sulle strade olandesi, si è ritagliata nel corso degli anni un posto importante nell'ambito delle grandi classiche internazionali.

La prestigiosa corsa dei Paesi Bassi, giunta alla quarantaseiesima edizione, apre, in effetti, la seconda parte delle grandi classiche che proseguirà mercoledì 20 aprile con la celebre Freccia Vallone e si concluderà alla grande domenica 24 aprile con la Liegi-Bastogne-Liegi. Se Fiandre e Roubaix, vinte rispettivamente a sorpresa dai portacolori del Belgio, Nuyens e Vansummeren, non concedevano grandi chance sulla carta ai corridori italiani, la situazione cambia nelle prossime tre grandi classiche dove i nostri campioni possono senz'altro dire la loro.


La classica olandese, infatti, vede nel ruolo di favorito il belga Philippe Gilbert, vincitore lo scorso anno, ma gli azzurri Damiano Cunego e Danilo Di Luca sono senza dubbio tra i favoriti della vigilia. In particolare Cunego, vincitore dell'Amstel nel 2008 e fresco trionfatore del prestigioso Giro dell'Appenino, sembra avere tutte le carte in regola per insidiare il favorito belga. Di Luca, dal canto suo, non è nello stato di grazia del connazionale ma in Olanda trionfò nel 2005 e per altre due volte si piazzò al terzo posto, a conferma del "feeling" con la prestiosa corsa dei Paesi Bassi. In casa Italia potrebbe creare una bella sorpresa Giovanni Visconti anche se nelle ultime ore è stato colpito dall'influenza.

Molti, comunque, i pretendenti alla vittoria, a cominciare dai fratelli lussemburghesi Andy e Frank Schleck, vincitore nel 2006, dal padrone di casa Robert Gesink e dagli spagnoli Joachim Rodriguez, Samuel Sanchez e Oscar Freire. Da tenere d'occhio il kazako Alexandre Vinokourov, vincitore nel 2003, e l'australiano Cadel Evans, oltre naturalmente al sempre temibile fuoriclasse svizzero, Fabian Cancellara, reduce da tre amari podi nella Sanremo, nel Fiandre e nella Roubaix .

Nata nel 1966, l'Amstel Gold Race, la più giovane delle grandi classiche, si corre su un percorso di circa 260 chilometri con una ventina di strappi particolarmente impegnativi e con il celebre arrivo sulla collina del Cauberg, a Valkenburg. Il primatista di vittorie è il padrone casa Jan Raas che si impose per cinque volte, di cui quattro consecutive (1977,1978,1979,1980,1982). Le vittorie italiane complessivamente sono state cinque ma sono dovuti passare trent'anni per vedere un corridore di casa nostra, Stefano Zanini nel 1996, sul più alto gradino del podio. Gli altri successi azzurri sono stati conquistati da Michele Bartoli nel 2002, Davide Rebellin nel 2004, Danilo Di Luca nel 2005 e Damiano Cunego nel 2008. Lo scorso anno, come già detto, si impose il belga Philippe Gilbert davanti al canadese Ryder Hesjedal e al nostro Enrico Gasparotto.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Ciclismo - Amstel Gold Race: Cunego E Di Luca All' Assalto Della Grande Classica Olandese
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione