Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ciclismo - E' Tempo Di Grandi Classiche: Fiandre, Roubaix E Liegi - Bastogne - Liegi


31 marzo 2011 ore 11:44   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 489 persone  -  Visualizzazioni: 843

In attesa del Giro d'Italia e successivamente del Tour de France, la primavera è terreno per i grandi "cacciatori" di classiche che si apprestano ad affrontare la grande "Campagna del Nord" con tre appuntamenti che spiccano su tutti gli altri: il Giro delle Fiandre, la Parigi-Roubaix e la Liegi-Bastogne-Liegi. Le tre corse in linea, insieme alla Milano-Sanremo e al Giro di Lombardia, fanno parte di quel ristretto gruppo di classicissime storiche che rispondono al nome di "Monumenti". La Campagna del Nord è, comunque, iniziata domenica scorsa con la Gand-Wevelgem, vinta dal belga Tom Boonen in volata davanti all'italiano Daniele Bennati, e si concluderà il 24 aprile con la Liegi-Bastogne-Liegi, dopo la disputa di Giro delle Fiandre (3 aprile), Parigi-Roubaix (10 aprile), Amstel Gold Race (17 aprile) e Freccia Vallone (20 aprile). Ma parliamo in particolare dei tre "Monumenti".

GIRO DELLE FIANDRE La "Ronde van Vlaanderen" è nata 98 anni fa, nel 1913 e si avvicina, dunque, a grandi passi verso il Centenario. E' la classica dei "muri", salite molto brevi ma particolarmente ripide che "tagliano" le gambe ai corridori. Il più famoso è il "Grammont", detto appunto "il muro" che dista una quindicina di chilometri dall'arrivo e che spesso ha deciso la corsa. I muri attualmente complessivamente sono una ventina spalmati su un tracciato di circa 260 chilometri. Solo quattro corridori hanno vinto tre volte la prestigiosa corsa: i belgi Eric Leman, Achiel Buysse e Johan Museeuw e l'italiano Fiorenzo Magni, soprannominato "Il leone delle Fiandre" e unico ad aver centrato tre vittorie consecutive (1949,1950,1951). Gli italiani si sono imposti 10 volte (3 Magni, Zandegù, Argentin, Bugno, Bartoli, Bortolami, Tafi, Ballan). L'anno scorso vinse lo svizzero Fabian Cancellara.


PARIGI-ROUBAIX La "Paris-Roubaix" è nata 115 anni fa, nel 1896 e si è sempre conclusa nel celebre velodromo di Roubaix, cittadina nel nord est della Francia. Fino al 1967 la "classica del pavé" partiva da Parigi mentre dal 1968 prende il via da Compiègne, ad una cinquantina di chilometri dalla Capitale francese. Soprannominata l'"Inferno del Nord", attualmente si svolge su un percorso di circa 260 chilometri che conta una trentina di tratti di pavé tra cui la celebre "Foresta di Aremberg" dove, a novanta chilometri dal traguardo, si sviluppa una grande selezione. Il primatista assoluto di vittorie è il belga Roger De Vlaeminck con quattro successi che venne soprannominato, appunto, "Monsieur Roubaix". gli italiani hanno vinto 13 volte (3 consecutive Moser, 2 Ballerini, 2 Garin, Rossi, Fausto Coppi, Serse Coppi, Bevilacqua, Gimondi, Tafi). L'anno scorso vinse lo svizzero Fabian Cancellara.

LIEGI-BASTOGNE-LIEGI La "Liège-Bastogne-Liège" è nata 119 anni fa, nel 1892 ed è la più antica delle classiche in linea. Per questo motivo è soprannominata "la doyenne" (la decana). E' la classica delle "cotes", le impervie colline da scalare, e la più famosa è "la Redoute", ad una trentina di chilometri dal traguardo, che spesso risulta decisiva. Attualmente il percorso è di circa 260 chilometri. il record di vittorie, cinque, è detenuto dal "cannibale", il belga Eddy Merckx mentre gli italiani si sono imposti dodici volte (4 Argentin, 2 Bartoli, 2 Bettini, Preziosi, Contini, Rebellin, Di Luca). L'anno scorso vinse il kazako Aleksandr Vinokurov.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Ciclismo - E' Tempo Di Grandi Classiche: Fiandre, Roubaix E Liegi - Bastogne - Liegi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione