Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Classiche Del Nord - Bilancio: Italiani Grandi Protagonisti. Boonen Re Del 'pavé' E Dei 'muri'


23 aprile 2012 ore 16:32   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 345 persone  -  Visualizzazioni: 610

Tre vittorie belghe, tutte con l’ex campione del mondo Tom Boonen, una italiana, una spagnola e una kazaka. Questo il bilancio conclusivo delle grandi classiche in linea del Nord (i tre "Monumenti Fiandre, Roubaix e Liegi, oltre alla Gand-Wevelgem, all’Amstel Gold Race e alla Freccia Vallone) che hanno visto, dopo anni di preoccupante flessione, il nostro ciclismo in prima linea con una serie di risultati di grande rilievo.

GASPAROTTO RE ALL’AMSTEL E ALTRI CINQUE PODI TRICOLORI. Dopo tre stagioni decisamente difficili e con scarsi risultati nelle classiche del nord, i nostri portacolori sono finalmente tornati grandi protagonisti, a cominciare dalla vittoria, dopo tre anni e mezzo di digiuno (Damiano Cunego nel 2008 al Lombardia ultimo italiano vincente), di un grande Enrico Gasparotto, capace (dopo il terzo posto del 2010) di imporsi, con un grande rush finale, sul traguardo dell’olandese Amstel Gold Race. Lo stesso Gasparotto è stato uno dei principali protagonisti sulle strade della "doyenne" (la classica più antica, datata 1892) la Liegi-Bastogne-Liegi concludendo al terzo posto alle spalle di un grande Vincenzo Nibali che, dopo una fuga solitaria di una ventina di chilometri, ha dovuto inchinarsi di fronte al sorprendente kazako Maksim Iglinskij.


Piazzamenti tricolori di grande prestigio anche nelle altre due classiche "Monumento", il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix, entrambe vinte da uno strepitoso Tom Boonen. Sui "Muri" del Fiandre Filippo Pozzato (secondo) e Alessandro Ballan (terzo) hanno fatto il vuoto, ma nulla hanno potuto in volata con il loro illustre compagno di fuga. Lo stesso Ballan ha saputo ripetersi sul leggendario pavé della Roubaix chiudendo al terzo posto, "bruciato" dal sorprendente francese Sébastien Turgot, la volata ristretta per il secondo posto alle spalle di un inarrestabile Boonen.

Podi a parte, gli italiani si sono messi in evidenza anche nella Gand-Wevelgem, vinta in volata dal solito Boonen, piazzando quattro corridori nei primi dieci: sesto Daniele Bennati, settimo Marco Marcato, nono Filippo Pozzato, decimo Giovanni Visconti. Luca Paolini ha concluso settimo nel Fiandre, così come Matteo Tosatto nella Roubaix, mentre Rinaldo Nocentini ha conquistato il nono posto nell’Amstel Gold Race e Vincenzo Nibali l’ottavo, davanti a Diego Ulissi, nella Freccia Vallone, vinta dal coriaceo campione spagnolo Joaquim Rodriguez con un grande spunto finale sul mitico muro di Huy. Da segnalare, infine, l’ottavo posto di Michele Scarponi nella Liegi-Bastogne-Liegi.

BOONEN SUPERLATIVO E RECORDMAN. Tom Boonen, come già detto, è stato il dominatore assoluto nella prima parte delle grandi classiche, quelle del "pave", centrando una serie impressionante di record. Dopo aver conquistato per la quinta volta (record assoluto) la vittoria nell’antipasto di Harelbeke, l’ex campione iridato belga ha eguagliato, a quota tre vittorie, i connazionali Merckx, Van Looy, Van Eenaeme e il nostro Cipollini nella Gand-Wevelgem e ha pareggiato i conti al Fiandre, con tre successi, con i pluri vittoriosi connazionali Buysse, Leman, Museeuw e con il nostro Magni. "Dulcis in fundo", il capolavoro a Roubaix, con una lunga fuga solitaria che gli ha regalato il quarto sigillo come il grande connazionale Roger De Vlaeminck, soprannominato appunto "Monsieur Roubaix".

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Classiche Del Nord - Bilancio: Italiani Grandi Protagonisti. Boonen Re Del 'pavé' E Dei 'muri'
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione