Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Coppe Europee: Bilancio Delle Italiane


29 novembre 2013 ore 17:03   di abbabula  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 999 persone  -  Visualizzazioni: 1164

La tre giorni dedicata alle coppe europee per le squadre italiane si chiude con più luci che ombre e rimanda, per i verdetti definitivi della Champions e dell'Europa league, all'ultima giornata della fase a gironi che sancirà promossi e bocciati.
Ad avere la peggio è stato sicuramente il Napoli che, in virtù della cocente sconfitta di Dortmund contro i vice campioni d'Europa del Borussia, vede le speranze di qualificazione ridotte al lumicino, con la necessità di compiere una vera e propria impresa in casa contro l'Arsenal.

Come attenuante per i partenopei vi è sicuramente il girone, fra tutti assolutamente il più difficile, ed il fatto di essere nel primo anno del dopo Cavani e Mazzarri. Malgrado gli entusiasmi iniziali generati dalla bella partenza tanto in campionato quanto in coppa, le difficoltà della squadra in buona parte rifondata si sono presentate puntualmente con le sconfitte contro Juve, Parma e Borussia.


Ad aver tratto maggior giovamento dall'aria europea è sicuramente il Milan che lontano dal campionato italiano, complice anche il girone sicuramente non impossibile, ritrova risultati e sorriso oltre ai gol dei suoi uomini più in vista. La qualificazione è quasi acquisita ma non scontata visto lo scontro diretto in casa contro l'Ajax nel quale sarà necessario ottenere almeno un pareggio.

Un grosso passo avanti può essere considerato il successo della Juventus sui danesi del Copenaghen. Anche in questo caso il girone non si può definire proibitivo. Tuttavia per la squadra bianconera si tratta della prima vittoria ottenuta al quinto tentativo e preceduta da 3 pareggi e una sconfitta contro il Real Madrid, unica vera squadra del girone. Malgrado il successo la Juve, padrona da diversi anni del campionato italiano, ha palesato i suoi storici problemi in campo europeo, riuscendo ad andare in gol solo con 2 rigori (sacrosanti) e una prodezza di Vidal. Per il passaggio del turno occorre ancora un punto da ottenere nella trasferta di Istanbul in una partita da dentro o fuori.

Discorso a parte merita l'Europa league. Lazio e Fiorentina, con la qualificazione già ottenuta (o quasi), hanno potuto schierare le seconde linee. E' andata bene alla Lazio che vince con 2 gol di scarto a Varsavia mentre la Fiorentina, regalando il primo tempo agli avversari, non riesce nel corso dei secondi 45 minuti a concretizzare una superiorità netta. Entrambe qualificate, nell'ultima giornata del girone potranno mirare alla prima posizione, in maniera da partire avvantaggiate in occasione dei sorteggi per il turno successivo.

Articolo scritto da abbabula - Vota questo autore su Facebook:
abbabula, autore dell'articolo Coppe Europee: Bilancio Delle Italiane
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione