Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Cosa Succede Al Napoli? Analisi Dei Problemi Di Inizio 2012 Della Squadra Partenopea


30 gennaio 2012 ore 18:42   di victoryshallbemine  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 493 persone  -  Visualizzazioni: 843

Periodo no del Napoli. La squadra partenopea, assoluta protagonista nella scorsa stagione grazie alla conquista dello storico posto in Champions Lesague alle spalle dei due squadroni milanesi, quest'anno sta inaspettatamente tradendo le aspettative. Considerando anche il grande girone di Champions League disputato da settembre a dicembre 2011, la crisi azzurra in campionato stupisce ancor di più.

Era sicuramente difficile ripetere la spettacolare stagione scorsa, in virtù di squadre rinforzate e motivate a ben figurare sin da inizio stagione come la Juventus del determinatissimo Conte e la Lazio del bomber Miroslav Klose; tuttavia un crollo del genere non se l'aspettava nessuno. Peraltro, ai nastri di partenza la squadra di Mazzarri si presentava con un Inler e un Pandev in più, ovvero un ottimo mediano capace di interdire e rilanciare l'azione, strappato all'agguerrita concorrenza, e un attaccante protagonista dell'Inter del Triplete. Probabilmente il Napoli sta pagando in questo inizio 2012 tutte le energie spese ad affrontare nei mesi scorsi realtà europee importanti come Bayern Monaco, Manchester City e Villareal, e il fatto di non avere in panchina giocatori con le stesse ottime qualità dell'undici titolare alla lunga si accusa.


Infatti, per quanto riguarda il calcio-mercato, oltre Inler e Pandev andava fatto qualcosa in più. Britos, Dzemaili, Santana e Donadel, e i due giovani difensori argentini Fideleff e Fernandez, con tutto il rispetto, rappresentano un calcio-mercato da squadra di medio livello, non da squadra da Champions League. E' da apprezzare la rigidità che ha il presidente De Laurentiis nel non accontentare i calciatori con stipendi faraonici e di puntare più su giovani emergenti che su campioni affermati, ma dovendo disputare una stagione col doppio impegno, qualche giocatore affermato ed esperto in rosa poteva essere utile.

Insomma, il Napoli che colleziona 3 punti in totale affrontando Bologna, Siena, Novara e Genoa, non è il Napoli pimpante e aggressivo che conoscevamo. La squadra partenopea accusa soprattutto distrazioni in difesa, nonostante il trio Campagnaro-Fabio Cannavaro-Aronica sia un pacchetto arretrato rodato in quanto i tre giocano ormai da tempo insieme. Se poi ci si mette lo scarso filtro a centrocampo, la frittata è fatta. Non sempre, infatti, il magico trio offensivo Hamsik-Lavezzi-Cavani può garantire gol a grappoli...In attacco, è stato preso anche il talento sudamericano Vargas, ma buttarlo nella mischia rischiandolo di bruciare non è la migliore soluzione che si può adottare in questo momento.

A questo punto, spetta a Mazzarri, allenatore sanguigno e perfezionista, portare i suoi uomini ad alti livelli di concentrazione in campionato. Il tecnico toscano ha tutte le qualità per risollevare gli azzurri, deve far capire ai suoi giocatori che stare con la testa alla Coppa Italia o all'affascinante doppia sfida europea col Chelsea può essere deleterio, poichè perdere tanti punti in campionato, soprattutto con squadre medio-basse, può portare il Napoli lontanissimo dalle prime posizioni in campionato.

Articolo scritto da victoryshallbemine - Vota questo autore su Facebook:
victoryshallbemine, autore dell'articolo Cosa Succede Al Napoli? Analisi Dei Problemi Di Inizio 2012 Della Squadra Partenopea
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione