Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Eduardo, Dal Sudafrica Alla Porta Del Genoa


8 settembre 2010 ore 20:45   di pereubu  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 342 persone  -  Visualizzazioni: 689

29 giugno 2010, ottavi di finale del Mondiale sudafricano. Spagna-Portogallo. L'Italia è già a casa, dopo le tremende figuracce contro Paraguay, Nuova Zelanda e Slovacchia. Iberici contro lusitani: un attacco, quello delle Furie Rosse, che può contare su giocatori come Fernando Torres e Villa, supportati da Iniesta e Xavi. Sembrerebbe una partita già scritta ma qualcosa non va: l'estremo difensore Eduardo dos Reis Carvalho - che già ha molto ben figurato nel girone di qualificazione - si oppone all'assedio spagnolo parando l'imparabile. Prima Torres, poi Villa, poi Llorente su cross di Ramos, poi ancora lo stesso Ramos si trovano di fronte un vero muro. Capitolerà soltanto al settantaseiesimo minuto, dopo aver intercettato una prima conclusione di Villa ma non la seconda. Portogallo a casa ma Eduardo e "MaraVilla" eletti all'unanimità migliori giocatori della partita.

Finirà poi come sappiamo, con la Spagna campione del mondo e Casillas eletto portiere del torneo per ovvi motivi, ma tutti i giornalisti non hanno occhi che per il quasi ventottenne in forza allo Sporting Braga, una sola rete subita in quattro partite (quella fatale). Una carriera dove ogni passo è costato dura fatica: prima di arrivare alla massima ribalta internazionale, Eduardo aveva avuto come massimo momento di gloria i tre rigori parati nel 2008 contro lo Sporting Lisbona nella finale di Coppa di Lega portoghese, poi vinta (con la maglia del Vitoria Setubal, la squadra della città di Mourinho). Merito suo anche il secondo posto del Braga dietro al Benfica nell'ultimo campionato.


Dall'11 febbraio 2009 è titolare inamovibile della nazionale di Queiroz e lo scorso otto luglio è diventato il nuovo estremo difensore genoano, preferito al clivense Sorrentino. Dopo l'anno non esaltante con Amelia, eterna promessa passata al Milan dove farà da vice di Abbiati, il Grifone aveva bisogno di un portiere di classe e qualità, oltre che imponente fisicamente, per completare alla perfezione un reparto arretrato solido ma anche pronto a spingere in avanti per creare tante occasioni da rete, come è caratteristica del gioco di Gasperini. Ed Eduardo è stata una delle chicche del mercato estivo: un vero capolavoro del presidente Preziosi, che ha raccontato di averla spuntata solo alle cinque del mattino, dopo una notte di agguerritissime trattative con i procuratori portoghesi. Ora, in rossoblù - dove poco dopo è arrivato un altro lusitano che promette faville, Miguel Veloso - il suo compito sarà quello di dimostrarsi all'altezza di una squadra che vuole la Champions: ma il calore dei tifosi l'ha già conquistato, e la rivalità con la Sampdoria è per lui ancora più stimolante di quella tra Sporting e Benfica.

Articolo scritto da pereubu - Vota questo autore su Facebook:
pereubu, autore dell'articolo Eduardo, Dal Sudafrica Alla Porta Del Genoa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione