Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

F1 - Gp Brasile: Date, Orari E Distanze. Ultimo Atto Con Alonso A Caccia Del Secondo Posto Iridato


23 novembre 2011 ore 11:56   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 596 persone  -  Visualizzazioni: 1055

Il Campionato del Mondo di Formula 1, stravinto in netto anticipo dal giovane fuoriclasse tedesco della Red Bull Sebastian Vettel (che ha bissato il trionfo dello scorso anno), si conclude domenica prossima 27 novembre (17 ora italiana) sulla prestigiosa pista brasiliana di Interlagos (San Paolo), dove il britannico della McLaren Jenson Button, lo spagnolo della Ferrari Fernando Alonso e l’australiano della Red Bull Mark Webber si contenderanno il titolo di consolazione di vice Campione del Mondo.

ALONSO SFIDA BUTTON PER IL 2° POSTO IRIDATO. POCHE CHANCE PER WEBBER. Lotta a tre, dunque, alle spalle dell’inarrivabile Vettel (374 punti) per il secondo posto iridato, anche se le speranze di Webber sono ridotte al lumicino. L’ex Campione del Mondo Jenson Button (255 punti e tre vittorie stagionali) ha centrato sette podi nelle ultime otto gare e sembra avere tutte le carte in regola per difendersi dagli assalti di Fernando Alonso (245 punti). L’ex bicampione iridato spagnolo, che quest’anno ha vinto solo un gran premio (Silverstone, Gran Bretagna), deve recuperare dieci punti all’avversario della McLaren e deve assolutamente centrare il successo sperando che il campione britannico non riesca a salire sul podio. In caso di secondo o terzo posto di Alonso, a Button sarebbero sufficienti rispettivamente un sesto o un settimo posto per mantenere la seconda posizione in classifica generale. Pochissime chance, invece, per Mark Webber (233 punti). L’australiano, che quest’anno non ha mai vinto (il compagno di squadra Vettel si è, invece, imposto ben undici volte), dovrebbe conquistare il successo in Brasile augurandosi che Button non concluda tra i primi otto e che Alonso non salga sul podio.


ALONSO CERCA IL SECONDO SUCCESSO, MASSA IL PRIMO PODIO STAGIONALE IN CASA. La stagione di Fernando Alonso, con una Ferrari spesso inferiore a Red Bull e McLaren, al di là del risultato di Interlagos, è stata comunque straordinaria. Il fuoriclasse spagnolo ha, infatti, conquistato dieci podi (il compagno di squadra Massa non è mai riuscito a salirci) e, soprattutto, si è concesso il lusso di mettersi dietro in classifica (almeno fino ad oggi) una Red Bull (Webber) e una McLaren (Hamilton). Cosa senz’altro non da poco. Discorso diverso per il brasiliano della Ferrari Felipe Massa che, proprio davanti al suo pubblico e all’ultima occasione, cercherà di conquistare il primo agognato podio di una stagione a dir poco fallimentare (nessun podio e cinque quinti posti come migliori risultati).

HAMILTON A CACCIA DEL POKER, VETTEL VUOLE CHIUDERE IN BELLEZZA. L’ex campione del mondo britannico della McLaren Lewis Hamilton ha centrato il suo terzo successo nell’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi in una stagione caratterizzata da alti e bassi e da qualche errore di troppo per eccesso di esuberanza e per la voglia di strafare. In Brasile va a caccia del poker e, sulla sua strada, oltre ai già citati Button, Alonso e Webber, troverà senz’altro l’insaziabile Sebastian Vettel che cercherà di chiudere in bellezza conquistando la sia dodicesima vittoria stagionale, dopo il fulmineo ritiro di Abu Dhabi.

IL RECORD DI VITTORIE AD INTERLAGOS E' DI SCHUMACHER. OTTO TRIONFI FERRARI, FISICHELLA PRIMO NEL 2003. Il Gran Premio del Brasile si è disputato per ventotto volte sul circuito di Interlagos (le altre dieci a Jacarepaguà): dal 1973 al 1977, nel 1979 e 1980 e dal 1990 al 2010. Il sette volte campione del mondo, il tedesco Michael Schumacher, detiene il record di vittorie ad Interlagos, quattro (due volte con la Benetton nel 1994 e nel 1995 e altrettante con la Ferrari nel 2000 e nel 2002). Tra i piloti in attività, a parte Schumacher, il brasiliano Felipe Massa si è imposto due volte (2006 e 2008) con la Ferrari, mentre l’australiano Mark Webber e il tedesco Sebastian Vettel (entrambi su Red Bull) hanno vinto rispettivamente nel 2009 e nel 2010.
La Ferrari si è imposta otto volte: due appunto con Schumacher e Massa, una con l’austriaco Niki Lauda, l’argentino Carlos Reutemann, il francese Alain Prost e il finlandese Kimi Raikkonen. Un solo pilota italiano, Giancarlo Fisichella su Jordan nel 2003, è riuscito a salire sul più alto gradino del podio ad Interlagos, al termine di una gara rocambolesca, interrotta prima della fine sotto una pioggia battente (in un primo momento la vittoria era stata assegnata per un errore a Kimi Raikkonen e poi consegnata giustamente al pilota romano).

Il record di vittorie in generale nel Gran Premio del Brasile (Interlagos e Jacarepaguà) è, invece, del quattro volte campione del mondo Alain Prost con sei successi, mentre la Ferrari ha trionfato dieci volte.

DATE, ORARI ITALIANI E DISTANZE. Venerdì 25 novembre: prove libere ore 13 e 17; Sabato 26 novembre: Prove libere ore 14 e Qualifiche ore 17 (Rai Due); Domenica 27 novembre: Gara ore 17 (Rai Uno). Gli orari locali brasiliani sono tre ore in meno di quelli italiani. La gara si correrà sulla distanza di 71 Giri (305,909 km in totale). Ogni Giro misura 4,309 km.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo F1 - Gp Brasile: Date, Orari E Distanze. Ultimo Atto Con Alonso A Caccia Del Secondo Posto Iridato
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione