Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

F1 - Gp Ungheria: Orari, Favoriti, Precedenti. Alonso E Hamilton All' Assalto Di Vettel


27 luglio 2011 ore 10:10   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 457 persone  -  Visualizzazioni: 850

La difficilissima rincorsa di Lewis Hamilton e di Fernando Alonso al leader incontrastato del Mondiale, il fuoriclasse tedesco della Red Bull, Sebastian Vettel, riprende domenica prossima 31 luglio a Budapest, sul circuito dell’Hungaroring dove alle 14 scatterà l’undicesima prova del Mondiale di Formula 1, il Gran Premio di Ungheria. Vincitori delle ultime due gare mondiali (Alonso a Silverstone e Hamilton al Nurburgring) l’ex campione del mondo britannico della McLaren e il bicampione iridato spagnolo della Ferrari tenteranno di rosicchiare ulteriori punti al loro rivale che nelle ultime due prove, soprattutto in Germania, ha dato segni di una leggera flessione. Sta di fatto che Vettel guida la classifica con un enorme vantaggio (77 punti sul compagno di squadra Mark Webber, 82 su Hamilton e 86 su Alonso) e che, a meno di un vistoso calo di prestazioni della sua Red Bull e di una serie di ritiri, appare desinato a bissare il titolo iridato dello scorso anno.

VETTEL VUOLE TORNARE SUBITO AI VERTICI, WEBBER VA A CACCIA DEL PRIMO SUCCESSO. Il campione del mondo in carica Sebastian Vettel, dopo il mezzo passo falso del Nurburgring (quarto e per la prima volta quest’anno fuori dal podio) vuole dimostrare che in Germania si è trattato solo di un episodio e non dell’inizio di un preoccupante calo. Vincitore di sei gare su dieci il giovane talento tedesco ha il mondiale in tasca e può amministrare il suo enorme vantaggio in classifica accontentandosi di preziosi piazzamenti. A Budapest non parte da favorito assoluto ma sarà senz’altro in lotta per il podio e per la vittoria.


Discorso diverso per il compagno di squadra, il coriaceo australiano Mark Webber che, quest’anno, dopo aver rischiato di vincere il Mondiale la scorsa stagione, è ancora clamorosamente a secco di vittorie. In Ungheria punta decisamente al successo anche se la concorrenza sarà agguerritissima.

ALONSO E HAMILTON IN AGGUATO. Rinfrancati e rilanciati dagli ultimi risultati Fernando Alonso e Lewis Hamilton credono ancora in un titolo Mondiale che appare a dir poco utopico. Fernando vuole tornare sul più alto gradino del podio dopo il trionfo di Silverstone, Lewis vuole centrare il suo terzo successo stagionale, dopo quello in Cina e quello inaspettato di domenica scorsa (proprio davanti ad Alonso) in Germania. Entrambi, malgrado il pesante distacco in classifica da Vettel, continuano a cullare sogni Mondiali ma non possono assolutamente concedersi battute a vuoto se vogliono continuare a tenere accesa la speranza.

IL MOMENTO DIFFICILE DI BUTTON, LA VOGLIA DI RISCATTO DI MASSA. Dopo lo strepitoso successo in Canada (da ultimo a primo) l’altro ex campione del mondo britannico della McLaren, Jenson Button, ha collezionato un deludente sesto posto a Valencia e due ritiri a Silverstone e al Nurburgring. Il pilota britannico vuole tornare in Ungheria a respirare l’aria del podio, così come cercherà di fare il brasiliano della Ferrari, Felipe Massa che quest’anno non è andato al di là di quattro modesti quinti posti perdendo nettamente il confronto con il compagno di squadra Alonso, come d’altronde era successo lo scorso anno.

LA MERCEDES SEMPRE IN CERCA DELL'ANELATO SALTO DI QUALITA’. La Mercedes del sette volte campione del Mondo Michael Schumacher e del talentuoso Nico Rosberg stenta a decollare e quest’anno, dopo le buone prove del “kaiser” in Canada e del giovane figlio d’arte in Cina e in Turchia, ha fatto nuovamente un preoccupante passo indietro a Valencia, Silverstone e in Germania. In Ungheria i due piloti tedeschi sono attesi ad un pronto riscatto nel tentativo di riavvicinare il podio.

DATE E ORARI. Venerdì 29 luglio sono in programma sul circuito ungherese le prove libere alle 10 e alle 14. Sabato 30 luglio andranno in scena le qualifiche alle 14, dopo le prove libere delle 11. Domenica 31 luglio, alle 14, scatterà la gara (70 giri complessivi).

I PRECEDENTI: SCHUMACHER IL RECORDMAN CON 4 VITTORIE. Sul circuito dell’Hungaroring sono state disputate, a partire dall’esordio nel 1986, 25 edizioni del Gran Premio di Ungheria. Michael Schumacher è il recordman di vittorie con 4 successi davanti al brasiliano Ayrton Senna con 3 e all’altro pilota carioca Nelson Piquet, ai britannici Damon Hill e Lewis Hamilton, al canadese Jacques Villeneuve e al finlandese Mika Hakkinen con 2. La scuderia che ha ottenuto il maggior numero di vittorie, nove, è la McLaren davanti alla Williams con 7 successi e alla Ferrari con 5 (3 Schumacher, uno Barrichello e Mansell).

WEBBER RE NEL 2010. L’australiano della Red Bull Marc Webber vinse lo scorso anno il gran premio di Ungheria davanti nell’ordine allo spagnolo della Ferrari, Fernando Alonso e al compagno di squadra, il tedesco Sebastian Vettel.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo F1 - Gp Ungheria: Orari, Favoriti, Precedenti. Alonso E Hamilton All' Assalto Di Vettel
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione