Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Follia Al 95' , Sudtirol Giù In Attesa Della Giustizia Sportiva


6 giugno 2011 ore 20:09   di Diabolik79  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 346 persone  -  Visualizzazioni: 617

Forse neanche Marco Paoloni sarebbe potuto arrivare a tanto, anzi, a ben guardare il numero da circo della gara Cremonese – Spezia perde di spessore se confrontato a quanto accaduto nei playout di domenica scorsa. Il calcio scommesse questa volta non c’entra anche se, considerati nomi e protagonisti lo tocca molto da vicino. E così il Ravenna del ds Buffone salva la pelle, almeno per ora, ed acquisisce sul campo il diritto a giocare il prossimo anno la Prima Divisione Lega Pro.

Ma torniamo alla sfida di domenica per raccontare la vicenda di Davide Zomer, uno dei portieri più affidabili della categoria, 34 anni il prossimo inverno, numero uno del Sudtirol Alto Adige, ma ancora prima di Siena e Verona. Siamo al minuto numero 94 quando il portiere altoatesino si avventa su una palla lunga ed anticipa in uscita bassa Lapadula che, in maniera poco cavalleresca, lo colpisce ad un fianco. Con la palla tra le mani Zomer va a farsi sentire dal numero 15 ravennate, lo spintona meritando l’attenzione dell’arbitro De Benedictis di Bari che punisce la sua irruenza con un calcio di rigore e con l’espulsione. Tra le proteste degli ospiti il navigato Chianese infila alle spalle del difensore Cascone l’ultimo pallone utile del match condannando il Sudtirol alla retrocessione.


Per il Ravenna invece arriva la salvezza sul campo ma per poter brindare i tifosi giallorossi, domenica davvero pochi allo stadio, in aperta contestazione alla società, dovranno attendere l’estate per il coinvolgimento marcato della propria società nell’inchiesta Last Bet. Il “lavoro” del direttore sportivo Buffone, nonostante sia stato fatto “per amore della società” rischia di inguaiare il glorioso club emiliano che appare inevitabilmente coinvolto nello scandalo calcio scommesse.

A tal proposito il senatore Vidmer Mercatali ha rassegnato le dimissioni da presidente onorario del Ravenna. L’onorevole si dichiara dispiaciuto ed amareggiato – lo fa in un comunicato diramato agli organi di stampa – per la situazione del Ravenna. Confida nella magistratura e “scarica” la società dove era impegnato per amicizia del presidente Gianni Fabbri. “Un salutare terremoto”, così definisce la situazione. Parole che suonano quasi come una condanna per la società. Ci vorrebbe forse uno Zomer anche in tribunale.

Articolo scritto da Diabolik79 - Vota questo autore su Facebook:
Diabolik79, autore dell'articolo Follia Al 95' , Sudtirol Giù In Attesa Della Giustizia Sportiva
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione