Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1 2011: Piloti Italiani Sempre 'snobbati'. Trulli E Liuzzi Al Via Ma Con Quali Speranze?


10 marzo 2011 ore 20:10   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 388 persone  -  Visualizzazioni: 627

La storia si ripete inesorabile da ormai troppi anni. Sta per iniziare la stagione di Formula 1 (il 27 marzo in Australia), la Ferrari si appresta a sfidare Red Bull, McLaren e Marcedes GP per il titolo iridato e come al solito i piloti italiani stanno a guardare o quasi. Come succede da ormai troppo tempo.

Come lo scorso anno saranno due i piloti di casa nostra al via, gli stessi della scorsa stagione, l'esperto Jarno Trulli, campione di razza che non ha mai avuto un volante alla sua altezza (se si esclude in qualche frangente la Renault che lo portò a conquistare a Montecarlo l'unico Gran Premio della sua carriera) e Vitantonio Liuzzi, abruzzese come il collega che, a sua volta, dopo essere stato una grande promessa dell'automobilismo mondiale, non ha mai potuto dimostrare il suo valore per le stesse ragioni del connazionale.


Anche quest'anno la musica non dovrebbe cambiare perchè sia Jarno (Team Lotus) che Tonio (Hispania, dopo essere stato silurato ingiustamente dalla Force India) di speranze ne hanno pochine e l'unico obiettivo possibile, almeno sulla carta, e di cercare di conquistare punti iridati entrando nei primi dieci. Si tratta, in effetti, di due scuderie che lo scorso anno hanno sempre "remato" in fondo allo schieramento e che difficilmente potranno fare un grande salto di qualità.

Negli ultimi vent'anni, a parte qualche exploit sporadico dello stesso Trulli e di Giancarlo Fisichella, i Gran Premi sono stati avari per i nostri colori e in precedenza, se si esclude l'esperienza felice di Michele Alboreto in Ferrari, poca gloria c'era stata per una pattuglia sempre numerosa ma mai con auto competitive. Elio De Angelis, Riccardo Patrese, Ivan Capelli, Andrea De Cesaris, Teo Fabi, Bruno Giacomelli, lo stesso Alex Zanardi, tutti talenti che in Formula 1 non hanno potuto esprimere quasi mai tutto il loro valore, troppo spesso snobbati (se si esclude Patrese) dai grandi team. Quando cambierà la musica ?

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1 2011: Piloti Italiani Sempre 'snobbati'. Trulli E Liuzzi Al Via Ma Con Quali Speranze?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione