Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1: Ferrari In Crescita. Vettel Inarrestabile ?


9 maggio 2011 ore 12:49   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 290 persone  -  Visualizzazioni: 483

Sebastian Vettel, dopo la leggera flessione in Cina, ha ripreso a volare e il suo cammino per bissare il titolo conquistato lo scorso anno sembra tutto in discesa, soprattutto se continuerà con questi ritmi. Un ruolino di marcia impressionante quello del giovane fuoriclasse tedesco che ha vinto tre (Australia, Malesia, Turchia) delle quattro gare disputate centrando con la sua inarrestabile Red Bull quattro pole position su quattro. Solo l'ex campione del mondo, il britannico Lewis Hamilton, con la McLaren è riuscito a spezzare lo strapotere di Vettel imponendosi in Cina.

E' solo l'inizio del Mondiale ma è lecito domandarsi se sia possibile contrastare il dominio pressoché assoluto del campione del mondo in carica. Tre sono i piloti che hanno le carte in regola per proporsi come antagonisti principali del fenomeno tedesco: il compagno di squadra della Red Bull, l'australiano Mark Webber, il già citato Lewis Hamilton e il bicampione del mondo spagnolo, Fernando Alonso, rinfrancato dal primo podio stagionale in Turchia con una Ferrari finalmente all'altezza della situazione e in grado di combattere ad armi pari con i migliori.


Alonso, appena ha avuto una macchina altamente competitiva, ha subito tirato fuori gli artigli e, se le gomme deteriorate non lo avessero penalizzato nel finale, avrebbe potuto mettersi alle spalle in Turchia anche una delle Red Bull, naturalmente quella di Webber. Lo spagnolo prima di Istanbul lo aveva detto: in Formula 1 tutto può cambiare anche da un Gran Premio all'altro ed ecco che le sue parole si sono subito concretizzate con un terzo posto che vale oro e che infonde grande fiducia alla scuderia di Maranello in vista dei prossimi Gran Premi. Di imprendibile per il momento c'è solo Vettel mentre con gli altri avversari, forse anche Webber, si può lottare sullo stesso piano. Soprattutto Alonso (e si spera anche Felipe Massa) deve sapere sfruttare ogni occasione ed essere pronto ad approfittare di qualsiasi eventuale calo o problema tecnico del, per il momento, inavvicinabile Vettel. importante, come ha sottolineato lo stesso campione spagnolo, è riuscire a migliorare in qualifica, visto che in gara il passo è decisamente buono. Si aspetta un acuto anche da Massa che in Cina si era prodotto in una grande gara ma che in Turchia non è riuscito assolutamente ad emergere.

Webber quest'anno, dopo una stagione, quella scorsa, da grande protagonista, non ha dimostrato continuità di rendimento. Un avvio difficile nei primi due Gran Premi della stagione con piazzamenti ai piedi del podio in Australia e in Malesia mentre il compagno di squadra vinceva, anzi dominava e poi una rimonta fantastica in Cina che lo ha portato al terzo posto partendo dalla nona fila. In Turchia, mentre Vettel si lanciava nella sua straordinaria cavalcata solitaria, Webber ha dovuto soffrire più del previsto per avere ragione di un coriaceo Alonso e sfruttando il maggior degrado delle gomme dello spagnolo ha centrato il secondo posto. L'australiano, comunque, sta crescendo di gara in gara e lo dimostrano i risultati: quinto in Australia, quarto in Malesia, terzo in Cina, secondo in Turchia. Vincerà a Barcellona ?

Hamilton sembrava potersi proporre come l'antagonista principale di Vettel dopo il Gran Premio della Cina ma lui e la McLaren hanno fatto un passo indietro in Turchia dove è ben presto sfumato anche il podio. il britannico è, comunque, sempre nelle posizioni di vertice: ha conquistato un eccellente secondo posto nel Gran Premio inaugurale in Australia, avrebbe potuto salire sul podio in Malesia ma ha pagato una collisione con Alonso, ha vinto alla grande in Cina e ha portato a casa un discreto quarto posto in Turchia. Se la McLaren lo assiste è sempre in grado di fare la differenza e sembra dare più garanzie rispetto al suo compagno e connazionale Jenson Button che, comunque, quando è in vena è sempre un osso duro.

Infine la Mercedes. La scuderia di Nico Rosberg e di Michael Schumacher è in crescita come si è visto in Cina e in Turchia, dopo due gare inguardabili in Australia e in Malesia. Rosberg ha lottato con i primi in entrambe le occasioni e ha centrato due incoraggianti quinti posti, Schumacher non è riuscito a tenere il passo del giovane rampante collega ma la sua enorme classe, malgrado le ultime delusioni, verrà sicuramente fuori alla distanza per i milioni di tifosi che lo vogliono al più presto a lottare, come ai bei tempi, per i podi e le vittorie.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1: Ferrari In Crescita. Vettel Inarrestabile ?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione