Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1 - Gp Cina: Ferrari Deludente Nelle Prove Libere. Vettel Dominatore


15 aprile 2011 ore 12:05   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 306 persone  -  Visualizzazioni: 541

Non inizia bene il lungo wekend cinese per la Ferrari sulla pista di Shanghai, terza prova del Campionato del Mondo di Formula 1. Felipe Massa (due sesti posti nelle prove libere) e soprattutto Fernando Alonso (solo dodicesimo e quattordicesimo) sono per il momento lontano dai primi, capeggiati, guarda caso, dal solito irraggiungibile Sebastian Vettel che ha voluto subito mettere in chiaro, già dalle prove libere del venerdì, che anche domenica l'uomo da battere, con la sua fantastica Red Bull, sarà lui, in cerca di uno strepitoso tris dopo i sucessi in Australia e Malesia.

Strada tutta in salita per la scuderia di Maranello con un Massa che si è, comunque, difeso e con un Alonso relegato nelle retrovie. Il campione brasiliano nella seconda sessione di prove libere ha accusato poco più di 8 decimi dall'incontrastato leader della Red Bull (1'37"688) che ha preceduto nell'ordine le due McLaren, rispettivamente degli ex campioni del mondo inglesi, Lewis Hamilton e Jenson Button, staccate di 166 e 247 millesimi e le redivive Mercedes del tedesco Nico Rosberg e del connazionale, sette volte campione del mondo, Michael Schumacher, staccate rispettivamente di 255 e 417 millesimi. Il bicampione del mondo spagnolo, Fernando Alonso, solo quattrodicesimo, ha accusato un ritardo di oltre due secondi.


Nella prima sessione di prove Vettel non aveva letteralmente avuto avversari fermando il cronometro sull' 1'38"739 e lasciandosi alle spalle il compagno di squadra, l'australiano Mark Webber, staccato di oltre sei decimi. Tutti gli altri con distacchi superiori ai due secondi, con Lewis Hamilton davanti a Jenson Button e alla Lotus-Renault del tedesco Nick Heidfeld. Sesto Felipe Massa a due secondi e tre decimi, dodicesimo Fernando Alonso a due secondi e sei decimi. Le Marcedes non si erano ancora espresse ai massimi livelli e avevano chiuso rispettivamente undicesima (Rosberg) e diciottesima (Schumacher).

Senza chance come sempre i due piloti di casa nostra, penalizzati da due vetture mai all'altezza della situazione e relegati inesorabilmente nelle ultime posizioni: Jarno Trulli (Lotus) diciannovesimo e Vitantonio Liuzzi (Hispania) ventunesimo nella seconda sessione di prove.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1 - Gp Cina: Ferrari Deludente Nelle Prove Libere. Vettel Dominatore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione