Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1 - Gp Malesia: Ordine D' Arrivo E Classifiche: Bis Di Vettel. Massa 5°, Alonso 6°


10 aprile 2011 ore 20:28   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 397 persone  -  Visualizzazioni: 657

Vettel centra un fantastico bis, Alonso (sesto) spreca una bella gara d'attacco centrando Hamilton, Massa (quinto) finalmente torna a far vedere qualche spicchio del suo talento. Il Gran Premio della Malesia ha confermato lo strapotere del campione del mondo tedesco della Red Bull ma ha registrato un sensibile miglioramento da parte della Ferrari che oggi avrebbe potuto salire sul podio.

Vettel è ancora irraggiungibile e se il buongiorno si vede dal mattino il rampante tedesco rischia di "ammazzare" il Mondiale se gli avversari non cominceranno a svegliarsi, a cominciare dalla Ferrari che ha fatto, comunque, un passo avanti a livello di prestazioni e dalla McLaren che ha raccolto un altro secondo posto, questa volta con Jenson Button dopo quello di Melbourne con Lewis Hamilton. Proprio quest'ultimo ha dovuto dare addio ai suoi sogni di gloria quando è stato toccato da Fernando Alonso a dieci giri dalla fine mentre erano in lotta per la terza posizione.


Il bicampione del mondo è partito male ma si è poi prodotto in una grande rimonta e quando ha visto il podio a portata di mano ha sferrato l'attacco al campione britannico della McLaren ma ha pagato a caro prezzo la sua eccessiva foga. Peccato perchè la Ferrari ha dimostrato di potersela giocare alla grande con la McLaren. Fernando Alonso alla fine ha concluso sesto dietro anche al compagno di squadra Felipe Massa, autore di una prova convincente mentre Hamilton ha chiuso ottavo. Lo spagnolo e il britannico sono stati puniti a fine gara con venti secondi di penalità.

Grande gara da parte del tedesco della Lotus-Renault, Nick Heidfeld, splendido terzo alle spalle di Button imitando il compagno di squadra Petrov che era salito sul podio a Melbourne e che, invece, a Sepang è stato costretto al ritiro. Problemi tecnici di vario genere hanno condizionato la prova dell'australiano della Red Bull, Mark Webber che si è dovuto accontentare del quarto posto. Per il resto, altra gara quasi da dimenticare per la Mercedes con il sette volte campione del mondo Michael Schumacher solo nono e Nico Rosberg addiruttura dodicesimo. Non pervenuti come sempre, purtroppo, i i due malcapitati piloti di casa nostra, Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi alla guida delle imbarazzanti Lotus e Hispania che non hanno portato a termine la gara. Appuntamento tra una settimana, il 17 aprile, in Cina, a Shanghai.

ORDINE D'ARRIVO Vettel (Red Bull) 1.37.39.832 Button (McLaren) a 3.2 Heidfeld (Lotus Renault) a 25.0 Webber (Red Bull) a 26.3 Massa (Ferrari) a 36.9 Alonso (Ferrari) a 57.2 Kobayashi (Sauber) a 1.06.4 Hamilton (McLaren) a 1.09.9 Schumacher (Mercedes) a 1.24.8 10° Di Resta (Force India) a 1.31.5 11° Sutil (Force India) a 1 giro 12° Rosberg (Mercedes) a 1 giro 13° Buemi (Toro Rosso) a 1 giro 14° Alguersuari (Toro Rosso) a 1 giro 15° Kovalainen (Team Lotus) a 1 giro 16° Glock (Virgin) a 2 giri Ritirati: Petrov (Lotus Renault), Vitantonio Liuzzi (Hispania), D'Ambrosio (Virgin), Trulli (Team Lotus), Perez (Sauber), Barrichello (Williams), Karthikeyan (Hispania), Maldonado (Williams)

CLASSIFICHE

PILOTI Vettel 50 punti Button 26 Hamilton e Webber 22 Alonso 20 Massa 16 Heidfeld e Petrov 15 Kobayashi 6 10° Buemi 4 11° Schumacher e Sutil 2

TEAM Red Bull 72 punti McLaren 48 Ferrari 36 Lotus-Renault 30 Sauber 6 Toro Rosso e Force India 4 Mercedes 2

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1 - Gp Malesia: Ordine D' Arrivo E Classifiche: Bis Di Vettel. Massa 5°, Alonso 6°
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione