Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1: Michael Schumacher A Caccia Del Primo Podio Con La Mercedes


19 settembre 2011 ore 20:36   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 536 persone  -  Visualizzazioni: 813

Dopo quasi due anni di grandi difficoltà a bordo di una Mercedes che per il momento ha ampiamente deluso le attese, il sette volte campione del mondo Michael Schumacher, incrociando le dita, sta uscendo fuori da un tunnel che per un pilota del suo blasone e della sua immensa classe appare un vero e proprio incubo senza fine.

UN 2010 DEFICITARIO. Il fenomenale "Kaiser" aveva deciso lo scorso anno di tornare a guidare una Formula 1 a quarantun'anni suonati, dopo tre stagioni di pausa, allettato dalle promesse e dalle speranze di una Mercedes, tedesca come lui, decisa a competere per le vittorie e per il titolo mondiale. Le cose, come tutti gli appassionati sanno, sono purtroppo andate in maniera decisamente diversa. Il più grande (senza voler togliere nulla a Senna, Fangio e agli altri "mostri sacri" della Formula 1) e titolato pilota di tutti tempi non è mai riuscito a salire sul podio accontentandosi di tre mediocri (per lui) quarti posti e di una serie di piazzamenti nelle retrovie che lo hanno relegato amaramente al nono posto nel Mondiale alle spalle anche del rampante connazionale e compagno di squadra Nico Rosberg che ha conquistato il doppio dei punti dell'illustre collega centrando anche tre podi.


LE DIFFICOLTA' E LE DELUSIONI DELLA NUOVA STAGIONE. Una stagione, dunque, completamente da cancellare con propositi di riscatto e grandi speranze per un 2011 che avrebbe dovuto appunto essere l'anno della grande rivincita della Mercedes. L'inizio della stagione è continuato purtroppo sulla falsariga dell'anno precedente e con risultati addirittura più deludenti. Schumacher, dal canto suo, ha cercato di battersi come un leone ma ancora una volta per posizioni ben lontane dal podio. Quando il mezzo meccanico gli ha fornito un supporto soddisfacente il fuoriclasse tedesco ha rispolverato, a dispetto dell'età, la sua eccezionale classe cristallina conquistando un eccellente terza fila sul prestigioso circuito di Montecarlo, avvicinandosi al podio (quarto posto) in Canada con una gara tutta all'attacco e tirando fuori gli artigli su piste storiche come quelle di Spa, in Belgio e di Monza (quinto in maniera spettacolare in entrambe le occasioni). Proprio sulla pista italiana il "Kaiser" ha dato vita ad un grande duello con la McLaren dell'arrembante Lewis Hamilton dando l'impressione di essere tornato quello di una volta e di poter ancora competere, con un mezzo all'altezza della situazione, con i giovani fuoriclasse, a partire dal suo erede, il connazionale Sebastian Vettel, avviato verso uno strepitoso bis Mondiale, come fece un altrettanto giovane Schumacher ai tempi della Benetton.

IL PRIMO PODIO CON LA MERCEDES NEL MIRINO VERSO UN GRANDE 2012. Mancano sei gare alla fine del Mondiale e se la Mercedes proseguirà sulla strada intrapresa in Belgio e a Monza, c'è da scommettere che vedremo tra i grandi protagonisti dei prossimi GP anche l'eterno "Schumy", a caccia del primo podio con la Mercedes, dopo averne conquistati nella prima strepitosa parte della sua carriera ben 154 (con 91 vittorie) con la Benetton e con la Ferrari. Un bel finale di stagione sarebbe il trampolino ideale per un 2012 di nuovo ai vertici con una Mercedes in grado finalmente di competere con i top team, come è nelle speranze dei milioni di tifosi del sette volte campione del mondo.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1: Michael Schumacher A Caccia Del Primo Podio Con La Mercedes
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione