Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1 - Montecarlo: Plurivincitori E Statistiche. Da Senna A Schumacher, Prost E Graham Hill


24 maggio 2011 ore 12:27   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 427 persone  -  Visualizzazioni: 734

Domenica prossima 29 maggio sul prestigioso circuito di Montecarlo si corre il sesto Gran Premio del Mondiale di Formula 1 con il campione del mondo in carica e leader del Mondiale, il tedesco Sebastian Vettel, favorito d'obbligo con la sua straordinaria Red Bull. Ripercorrendo la storia del blasonato Gran Premio di Monaco, andiamo a vedere chi sono i grandi piloti che hanno lasciasto un segno indelebile nella gara più affascinante della Formula 1.

La prima edizione del Gran Premio monegasco (che nacque nel 1929), valida per il primo Campionato del Mondo di Formula 1 del 1950, fu vinta dal cinque volte campione del mondo, l'argentino Juan Manuel Fangio, a bordo di un'Alfa Romeo davanti al compagno di squadra Nino Farina. Fangio riuscì a bissare il successo sette anni dopo, nel 1957, con la Maserati. la seconda edizione del Gran Premio si disputò nel 1955 e registrò il successo del campione francese della Ferrari, Maurice Tritignant che tornò ad imporsi, con la Cooper, nel 1958.


Dopo le due doppiette di Fangio e Tritignant, fu il fuoriclasse britannico Stirling Moss a centrare la prima tripletta: nel 1956 con la Maserati, nel 1960 e 1961 con la Lotus. Negli anni Sessanta il britannico Graham Hill (vincitore di 2 titoli Mondiali) stabilì il record di successi che sarebbe resistito per più di trent'anni fino a capitolare per mano del grande Ayrton Senna. Il padre di Damon Hill si impose per 5 volte, 3 consecutivamente con la Brm (1963,1964, 1965) e 2 con la Lotus (1968, 1969). Un altro grande fuoriclasse britannico, il tre volte campione del mondo Jackie Stewart, centrò in quegli anni una prestigiosa tripletta: nel 1966 con la Brm, nel 1971 e 1973 con la Tyrrell.

Fu poi il triplo campione del mondo Niki Lauda, l'asso austriaco della Ferrari, a salire sul più alto gradino del podio nel 1975 e nel 1976, imitato nel 1977 e nel 1979 dal sudafricano Jody Scheckter, rispettivamente su Wolf e su Ferrari. Dal 1984 al 1993, per ben dieci anni, fu un dominio assoluto di una sola scuderia, la McLaren, e di due soli fuoriclasse: il francese Alain Prost e il brasiliano Ayrton Senna. Prost (4 titoli Mondiali) vinse 4 volte nel 1984, 1985, 1986, 1988, Senna (3 titoli Mondiali) si impose sei volte, superando il record di Graham Hill, nel 1987 (su Lotus) e consecutivamente nel 1989, 1990, 1991, 1992 e 1993.

Toccò poi al sette volte campione del mondo, il tedesco Michael Schumacher, eguagliare Graham Hill a quota 5 successi (ha, dunque, la possibilità di raggiungere e scavalcare il leggendario Senna) imponendosi nel 1994 e 1995 con la Benetton e nel 1997, 1999 e 2001 con la Ferrari. Dopo il grande "Kaiser" ancora due doppiette: il britannico David Coulthard con la McLaren nel 2000 e 2002 e il bicampione del mondo, lo spagnolo Fernando Alonso con la Renault nel 2006 e con la McLaren nel 2007.

La Ferrari ha raccolto complessivamente 8 successi a Montecarlo: 3 Schumacher, 2 Lauda, 1 Tritignant, Scheckter e Villeneuve. Da registrare altre tre vittorie per scuderie italiane: 2 per la Maserati (Moss e Fangio), una per l'Alfa Romeo (Fangio). La scuderia fino ad oggi con il maggior numero di successi è la McLaren con 15.

Solo due piloti italiani si sono imposti sulla presigiosa pista del Principato: Riccardo Patrese con la Brabham nel 1982 e Jarno Trulli con la Renault nel 2004. Per ben 15 volte a Montecarlo si sono imposti piloti britannici, davanti ai francesi con 9 successi.

Tra gli altri piloti che hanno vinto una volta a Montecarlo spiccano i nomi dell'australiano Jack Brabham (1959 con la Cooper), dell'austriaco Jochen Rindt (1970 con la Lotus), del canadese Gilles Villeneuve (1981 con la Ferrari), dei finlandesi Keke Rosberg (1983 con la Williams), Mika Hakkinen (1998 con la McLaren) e Kimi Raikkonen (2005 con la Mc Laren) e dei britannici Lewis Hamilton (2008 con la McLaren) e Jenson Button (2009 con la Brawn). L'ultimo Gran Premio di Monaco è stato, invece, vinto dall'australiano Mark Webber con la Red Bull.

Un'ultima annotazione: per 21 volte su 57 il vincitore del Gran Premio di Monaco alla fine ha vinto il titolo Mondiale.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1 - Montecarlo: Plurivincitori E Statistiche. Da Senna A Schumacher, Prost E Graham Hill
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione