Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula Uno, La Mercedes Modifica La Macchina Per Michael Schumacher. Sarà Di Nuovo Tra I Primi?


27 aprile 2010 ore 12:20   di gandalf  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 575 persone  -  Visualizzazioni: 855

Come è noto il sette volte campione del mondo Michael Schumacher, rientrato in formula uno dopo tre anni di assenza, non è ancora riuscito a concludere granchè. Sempre dietro al compagno di squadra Nico Rosberg nelle prime quattro gare e con pochi punti in classifica ha fin'ora deluso le aspettative di chi si aspettava un rientro vincente.

Schumi non è soddisfatto della macchina che il team gli ha messo a disposizione e di gara in gara è sempre più deluso dalle prestazioni. Il campionissimo ha vinto sette titoli mondiali su macchine sovrasterzanti, vetture che in curva tendono a perdere aderenza, principalmente e prima, sulle ruote posteriori.


Il pericolo di una macchina con comportamento sovrasterzante è quello di rischiare di fare testacoda ma Schumacher è sempre stato un maestro nel dominare questo comportamento. Purtroppo i nuovi regolamenti hanno avuto la conseguenza di realizzare macchine con comportamento sottosterzante non adatto allo stile di guida del tedesco. E sembra proprio questo il motivo per cui Schumi sin'ora non ha ottenuto risultati di rilievo.

Formula Uno, La Mercedes Modifica La Macchina Per Michael Schumacher. Sarà Di Nuovo Tra I Primi?

Ross Brawn, team principal della Mercedes, ha dichiarato: "Michael ha bisogno di appoggiarsi pesantemente sulla parte anteriore della monoposto perchè possa dare il meglio in gara" e in virtù di questa considerazione è stato deciso di modificare il telaio della vettura di Schumacher. Nel prossimo Gran Premio in Spagna a Barcellona la Mercedes porterà per il tedesco una macchina opportunamente modificata (maggiore distanza tra gli assi e differente distribuzione dei pesi) che dovrebbe adattarsi molto di più allo stile di guida di Michael.

Ci si attende perciò, e la cosa è molto probabile, che il campione tedesco possa finalmente avere una marcia in più. Tutti i suoi sostenitori si augurano di vederlo finalmente lottare per le primissime posizioni che sono quelle che si merita. Non è possibile infatti che il dominatore assoluto di oltre un decennio di corse sia improvvisamente diventato un brocco!

In molti sono convinti infatti che Schumi prestissimo tornerà ai vertici e fra questi anche Mika Hakkinen suo rivale degli anni d'oro che però lo esorta a far presto perchè, come ha affermato laconicamente in un intervista: "la Formula 1 non gli concederà molto tempo. Questo sport non conosce la pietà e non permette scuse".
Forza Schumi... ti aspettiamo!

Articolo scritto da gandalf - Vota questo autore su Facebook:
gandalf, autore dell'articolo Formula Uno, La Mercedes Modifica La Macchina Per Michael Schumacher. Sarà Di Nuovo Tra I Primi?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • VITO
    #1 VITO

TORNA A CASA, TRADITORE!!

Inserito 27 aprile 2010 ore 13:06
 
  • pit
    #2 pit

Traditore di che??di avere portato la Ferrari dove è adesso??non dimentichiamo cosa ha fatto nel passato. FORZA KAISER !!!!!!!!!

Inserito 27 aprile 2010 ore 19:08
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione