Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula Uno: Michael Schumacher... è Il Declino Del Campione?


19 aprile 2010 ore 14:47   di gandalf  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 781 persone  -  Visualizzazioni: 1142

Ancora una volta nel gran premio della Cina il sette volte campione del mondo Michael Schumacher esce sconfitto. Solo  decimo e come nelle precedenti gare sempre dietro al compagno di scuderia Nico Rosberg. Il kaiser Schumi, incontrastato dominatore di oltre un decennio di gare, l'uomo che ha collezionato più record in assoluto, colui che a ragione è stato definito il re della formula uno è forse giunto al tramonto della sua carriera?

Schumi altrimenti detto il "mago della pioggia" non è mai stato realmente in gara nel weekend passato, su una pista umida che in altri tempi lo avrebbe esaltato al punto di lasciare indietro gli increduli compagni! Stavolta invece è stato sorpassato da piloti esordienti come Alguersuari e Petrov, piloti che mai avrebbero sognato di riuscire a compiere una simile impresa.


Uno Schumacher che dopo la gara di ieri si mette al servizio della squadra e parlando del compagno Rosberg dice: "sono contento per Nico che ha fatto un'altra buona gara, per la nostra squadra e spero anch'io di poter dare una mano" ammettendo tra le righe che adesso è Nico la prima guida! E lo confermano i risultati, sempre davanti a Schumi sia in qualifica che in gara!

Formula Uno: Michael Schumacher... è Il Declino Del Campione?

Sembra che il campionissimo abbia  definitivamente perso la grinta e la stoffa di quando non aveva rivali in Ferrari così come sembra che la coppia vincente,  Schumi/Brawn, sia ormai solo un lontano ricordo. Ross Brawn, team principal mercedes, continua a sostenerlo dicendo:  "schumi migliorerà gara dopo gara" ma i miglioramenti non si sono ancora visti anzi se possibile si son visti peggioramenti! Se nelle gare precedenti Schumacher manifestava ottimismo dopo il gp di cina è stato molto più realista ammettendo: "una gara difficile e alla fine non abbiamo fatto un buon lavoro...ci sono problemi".

Da parte dei tifosi e degli estimatori di Schumacher si fà sempre più pressante un dubbio: come mai la mercedes è in grado di preparare una buona vttura per Rosberg e contemporaneamente una non competitiva per Schumacher? O forse è il pilota che non è più in grado di mettere a punto la macchina come ai tempi d'oro?

E cosa accadrà adesso? Terminerà un campionato incolore per poi ritirarsi oppure andrà avanti per i tre anni di contratto nonostante tutto?
A chi come me ha vissuto gli anni d'oro del campionissimo, che ha gioito per tutti i successi regalati quando correva in Ferrari, che lo stima come uomo e come pilota e che ha scommesso sul suo rientro da vincente riesce difficile vederlo in questa situazione. Quando lo si vede impotente durante il sorpasso da parte di un esordiente vien voglia di voltarsi dall'altra parte e far finta che non sia mai ritornato a gareggiare.

Ovviamente i titoli vinti ed i successi ottenuti così come le gioie che ci ha regalato sono fuori discussione e quindi non rimane che augurargli di ritrovare la giusta determinazione per concludere in bellezza questo campionato. E poi chissà... magari ha ragione Ross Brawn e da qui a breve lo rivedremo competitivo! Forza Schumi!

Articolo scritto da gandalf - Vota questo autore su Facebook:
gandalf, autore dell'articolo Formula Uno: Michael Schumacher... è Il Declino Del Campione?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • danilo
    #1 danilo

ottimo articolo...i veri tifosi lo continueranno a sostenere perchè lo merita....vai schumi...sarò sempre con te....per me sei sempre il numero uno...nn sopporto vederti nn riuscire a mettere a punto l auto,tu che sei il mago della messa a punto e riesci a tirar fuori il limite di qualsiasi mezzo facendo tempi che gli altri nemmeno potevano avvicinare,tu che sei il mago della pioggia,tu che aggredisci i cordoli....dove sta quello schumi....sto proprio triste perchè domenica è stata una sconfitta amara...ma nn fa niente..io credo in te e credo(spero)che tu riesca a trovare il ritmo di prima,gli occhi della tigre quando facevi il giro di qualifica o matellavi tempi sul giro in gara....vai schumi...

Inserito 19 aprile 2010 ore 20:47
 
  • Salvo
    #2 Salvo

Che bel articolo, ragazzi sono d' accordo con noi, io sono un grandissimo tifoso di Schumi, ieri è stato difficile vederlo in qulle condizioni, ma io mi fido di lui e so che puo dare tanto, io aspetto fiducioso il vero Schumi e sono ancora speranzoso perche so che puo dare una svolta al suo campionato, forza Schumi per me resterai sempre il migliore

Inserito 19 aprile 2010 ore 23:04
 
  • Beso
    #3 Beso

ho sostenuto e continuerò a sostenere che Shumacher sia uno dei migliori piloti che si siano mai visti in formula uno. Come tutti i veri campioni aveva e penso abbia ancora la forza e il carattere di tenere in mano le redini della scuderia, macinando migliaia di chilometri di test e guidando lo sviluppo e il setup dell'auto. Con i regolamenti odierni i piloti possono percorrere pochissimi chilometri al di fuori delle gare e credo che questo impedisca a Schumi di cucirsi la macchina addosso come poteva fare in Ferrari. Dall'ultima gara mi sembra di avere capito che la Mercedes sia una vettura tendenzialmente sottosterzante (perde aderenza sulle ruote anteriori) mentre Michael predilige una macchina sovrasterzante (perde aderenza prima sulle ruote posteriori) notoriamente più difficile da controllare ma che se sfruttata come Michael sa fare anche più rapida. Per un campione che ha costruito i sui successi proprio sulla bravura a portare al limite vetture sovrasterzanti, che facevano sembrare dei brocchi i sui compagni di squadra, credo sia molto difficile adattarsi a una vettura completamente diversa. Visto però il carattere tenace del campione tedesco credo che possa riuscire anche in questo missione impossibile.

Inserito 20 aprile 2010 ore 10:16
 
  • fabio
    #4 fabio

Ma quale declino schummy è sempre il numero 1 e la parola paura non la conosce vedi battaglia con barrichello ungheria ha soltanto una macchina non competitiva e inoltre con poca quasi pari allo zero aderenza sull'avantreno.... tra qualche gara estrattore nuovo e un nuovo bilanciamento tornera' il vero shummy

Inserito 7 agosto 2010 ore 14:43
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione