Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Formula 1: Vettel Inarrestabile E Ferrari Fuori Dai Giochi ? Il Grande Schumacher Sta Tornando


23 maggio 2011 ore 12:04   di nicovale  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 458 persone  -  Visualizzazioni: 727

Dopo cinque gare il giovane fuoriclasse della Red Bull, il tedesco campione del mondo in carica Sebastian Vettel, ha messo una seria ipeteca sulla conquista del suo secondo titolo iridato con un ruolino di marcia spaventoso: 4 vittorie, un secondo posto, 4 pole position e un secondo posto in griglia.

HAMILTON: IL VERO RIVALE Risultati strepitosi che lo hanno letteralmente fatto volare in testa alla classifica del Campionato con una fuga che preoccupa molto gli avversari, a cominciare da quel Lewis Hamilton, l'ex campione del mondo britannico della McLaren, che è stato l'unico a riuscire quest'anno a batterlo (in Cina) e che a Barcellona (Montmelò) gli è arrivato in scia con una gara da incorniciare.


WEBBER: SOLO DUE PODI Proprio il campione britannico sembra avere le carte in regola per cercare di opporre una valida resistenza al pilota tedesco che sta surclassando, invece, il suo compagno di scuderia, l’australiano Mark Webber, che in questa stagione è riuscito solo due volte a salire sul podio e che, per un motivo o per l’altro è sempre stato battuto nettamente da Vettel. Sembrava potesse almeno giocarsela alla pari a Barcellona, dopo la pole position, ma ancora una volta il veterano della Red Bull non ha ssolutamente retto il confronto con il campione tedesco finendo anche dietro alle due McLaren.

BUTTON: TROPPI ALTI E BASSI L' altro ex campione del mondo britannico, l'altalenante Jenson Button, con l'altra McLaren, dal canto suo, è riuscito per la seconda volta a salire sul podio, con un'ottima gara, a Barcellona ma, Malesia a parte, ha sempre dovuto cedere le armi senza appello al connazionale e compagno di squadra Lewis Hamilton, decisamente più competitivo e costante.

ALONSO: DI PIU' E' QUASI IMPOSSIBILE Passo indietro preoccupante per Fernando Alonso e la Ferrari che, dopo l'incoraggiante primo podio stagionale in Turchia, sembravano aver svoltato in positivo a caccia della leadership della Red Bull. Invece, dopo una partenza strepitosa e diciotto giri da sogno in testa al Gran Premio di Montmelò davanti al suo pubblico in visibilio, Alonso è stato tradito dalle gomme dure che lo hanno fatto precipitare al quinto posto e, soprattutto, doppiato. Il bicampione del mondo spagnolo ha fatto tutto il possibile, fin dalle qualifiche, con un 'ottima seconda fila, ma purtroppo la sua Ferrari nel momento clou non è stata all'altezza della situazione.

MASSA: CRISI INFINITA Chi, invece, continua ad essere in grande difficoltà è il brasiliano della Ferrari, Felipe Massa che, a parte un sussulto d'orgoglio in Cina, è tornato inesorabilmente ai livelli dello scorso anno, a lottare per posizioni di rincalzo come nel 2010 quando "beccò" dal compagno di scuderia spagnolo un distacco finale di 108 punti. Felipe, dopo, il grave incidente del 2009, non è più riuscito a ritrovarsi, a parte qualche sprazzo sporadico, e inoltre "patisce" molto la concorrenza interna di Fernando Alonso.

SCHUMACHER: IL GRANDE "KAISER" STA TORNANDO Un ultimo appunto per la Mercedes, con il sette volte campione del mondo Michael Schumacher che, dall'alto della sua immensa classe, sta rialzando la cresta come testimonia il sesto posto, miglior risultato stagionale, di Barcellona davanti proprio al compagno di squadra Nico Rosberg. La coppia tedesca, se avesse a disposizione un mezzo più competitivo, darebbe del filo da torcere a chiuque con un fuoriclasse "infinito" come l'intramontabile "Kaiser" e un giovane rampante come il figlio d'arte del mitico Keke.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Formula 1: Vettel Inarrestabile E Ferrari Fuori Dai Giochi ? Il Grande Schumacher Sta Tornando
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione