Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Francesca Schiavone Regina Di Parigi


5 giugno 2010 ore 19:07   di kronig  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 249 persone  -  Visualizzazioni: 445

Francesca Schiavone ha battuto Samantha Stosur nella finale del Roland Garros. La trentenne milanese è la prima tennista italiana a trionfare in uno dei quattro tornei del Grande Slam. Sono bastati due soli set (6-4, 7-6) ad affondare l’australiana numero 7 della classifica mondiale.

La più giovane e meglio graduata tennista nulla ha potuto contro la grinta e la tecnica della nostra campionessa. E pensare che soltanto un anno fa era finita all’opposto: la Stosur aveva infatti battuto la Schiavone (6-4, 6-2) al primo turno degli Open transalpini. Ma oggi, sotto il cielo di Parigi, è stata tutta un’altra “musica”.


La terra rossa intitolata all’aviatore Garros è stata la superficie ideale per i colpi del Cavaliere Schiavone (onorificenza conferitale dal Presidente della Repubblica nel 2007). In verità, la Schiavone non aveva iniziato benissimo il match, regalando qualche palla di troppo alla Stosur.

Ma dopo i dovuti aggiustamenti, Francesca è divenuta padrona del campo, mettendo a segno i colpi più importanti della propria vita. Ha poi anche avuto un momento buio, nel secondo set, in cui c’è stato un parziale di 4-1 per la ventiseienne australiana. Ma non si è persa d’animo, tirando fuori tutta la voglia di vincere di un’intera nazione che faceva il tifo per lei. E trionfo è stato

.Francesca Schiavone Regina Di Parigi

L’odierno successo farà balzare Francesca direttamente al numero 6 del ranking WTA, rendendo onore al tennis femminile italiano, che piazzerà un’altra signorina nostrana dal braccio d’acciaio nella top ten: Flavia Pennetta guadagnerà, infatti, la posizione numero 10.

Articolo scritto da kronig - Vota questo autore su Facebook:
kronig, autore dell'articolo Francesca Schiavone Regina Di Parigi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione