Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Hip - Hop, Arti Marziali E Scacchi: Così Negli Usa Si Prevengono Delinquenza E Bullismo


26 novembre 2010 ore 13:35   di KungFuGirl  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 348 persone  -  Visualizzazioni: 622

Lo street chess, ovvero sia il gioco degli scacchi praticato all'aperto, è piuttosto diffuso negli Stati Uniti e non è raro che, nei parchi pubblici, vi siano dei tavolini con scacchiera, per consentire a chiunque lo desideri di fare una partita: è una scena nota a chiunque abbia avuto modo di visitare gli States ed è stata immortalata anche in diversi film e telefilm. L'idea di portare la strada agli scacchi, invece, è decisamente meno nota.

Eppure è quanto è riuscito a fare Adisa Banjoko, fondatore, insieme ad alcuni membri del Wu-tang Clan, della Hip Hop Chess Federation, la Federazione Hip Hop e Scacchi. Togliere i ragazzini dalle strade, dal pericolo rappresentanto dalle bande e dalla droga, e dare loro un'alternativa sana per passare il tempo: questo era il loro obiettivo. E l'hanno raggiunto con rap, hip hop, arti marziali e scacchi, appunto.


"Gli scacchi, le arti marziali e l'hip hop - sostiene Adisa - possono rappresentare il terreno ideale per unire persone provenienti da ambienti culturali diversissimi, pruomovendo unità, strategia e non violenza": che le arti marziali fossero utilli a questo proposito lo si sapeva da tempola, come testimoniano anche scelte italiane anti-bullo.

Ma la Hip Hop Chess Federation va oltre: fornisce lezioni e borse di studio; organizza gare non soltanto in queste discipline ma anche, ad esempio, competizioni di breakdance e graffiti; garantisce un dopo-scuola divertente e sicuro per molti ragazzi e, come sottolinea il fondatore, "Gli scacchi insegnano il principio per cui bisogna pensare prima di agire, bisogna pensare alle conseguenze, valutare ciò che le nostre azioni comportano". Un insegnamento valido anche al di fuori delle competizioni scacchistiche.

Hip - Hop, Arti Marziali E Scacchi: Così Negli Usa Si Prevengono Delinquenza E Bullismo

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Hip - Hop, Arti Marziali E Scacchi: Così Negli Usa Si Prevengono Delinquenza E Bullismo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione