Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Punto Sul Mercato Del Napoli Per La Stagione 2010/2011: In Attesa Dei Nuovi Colpi


11 agosto 2010 ore 14:40   di rodido  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 4368 persone  -  Visualizzazioni: 7301

Che il vento sia cambiato nel Napoli targato De Laurentis è evidente. Il padre padrone del Napoli dopo aver raccolto una società ed un marchio ormai al fallimento in poche stagioni a restituito a Napoli ed ai napoletani una squadra competitiva per il massimo campionato. Quest'anno per Dela è l'anno dello sbarco in Europa. Certo si tratta dell'Europa League ma pur sempre della seconda competizione più ambita dai club europei. Per questo la campagna acquisti del Napoli si è mossa cercando di arricchire una rosa con elementi di qualità.

E' il primo successo del Napoli 2010 e 2011 è stato quello di non privarsi delle sue stelle. Prima di tutto Marecharo Hamsick ambito dai maggiori club europei, uno dei centrocampisti migliori al mondo bravo in fase di rifinitura ma micidiale nella capacità realizzativa. E poi, Lavezzi, il novello discepolo di Maradona, atteso ad un anno che dovrà deciderne la consacrazione o la discesa nella mediocrità. A seguire Sfogliatella Quagiarella, forse una delle poche note positive restituiteci dalla Nazioanle di Lippi ai mondiali del Sudafrica. Voglioso di riscattarsi anche per lui si tratta di un anno decisivo per la carriera. Ma il Napoli ha saputo anche conservare i Gargano, il Paolo Cannavaro formato fratello maggiore, che ha incantato il San Paolo nell'ultima parte della stagione scorsa a furia di prestazioni di livello. E' riuscito anche a far cambiare idea ai più critici che lo vogliono solo come pallida copia del fratello maggiore.


Il colpo ad effetto presentato in grande stile al debutto al San Paolo è quel Cavani reduce da una stagione eccezionale con il Palermo e stella di prima grandezza dell'Uruguay reduce da un mondiale altrettanto eccellente culminato con la storica semifinale oltretutto ben disputata e sarebbe potuto andare anche meglio.

Già così questo Naopoli potrà dire la sua, ma De Laurentis sembra non pago. Dopo aver accantonato i vecchiotti Lucarelli e Toni alle porte c'è una stella di prima grandezza del calcio europeo, il principito Sosa  che tuttavia appare ai più come sosia del bocciato Cigarini che forse avrebbe meritato una seconda possibilità. Certo da piazzare in uscita sono in tanti Iezzo, Gianello, Rullo, Amodio, Bucchi, De Zerbi, Zalayeta, Pià, Dalla Bona frutto di acquisti non sempre azzeccati ma segno della volontà del club di affermarsi. E poi ci sono in rampa di lancio i giovani, Insigne, Ciano. E allora non resta che attendere il via per vedere in attdesa del colpo (di mercato) finale che De Laurentis certamente, da regista cinematografico, si è riservato per il finale di mercato.

Il Punto Sul Mercato Del Napoli Per La Stagione 2010/2011: In Attesa Dei Nuovi Colpi

Il Punto Sul Mercato Del Napoli Per La Stagione 2010/2011: In Attesa Dei Nuovi Colpi

Articolo scritto da rodido - Vota questo autore su Facebook:
rodido, autore dell'articolo Il Punto Sul Mercato Del Napoli Per La Stagione 2010/2011: In Attesa Dei Nuovi Colpi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione